Quantcast

Il Sindaco Fabiano Belcecchi: lotta tra sindacati

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il sindaco di Jesi Fabiano Belcecchi parla della polemica sorta tra l’Amministrazione comunale e la rappresentanza sindacale degli impiegati comunali, sorta nei giorni scorsi.

di Linda Marconi
linda@viverejesi.it


Riguardo le polemiche sollevatesi nei giorni scorsi , che hanno portato allo scontro tra due fazioni contrapposte, quella dell’Amministrazione Comunale e quella dei sindacati a difesa degli impiegati comunali, il sindaco di jesi Fabiano Belcecchi cerca un dialogo costruttivo e da spiegazione riguardo la delibera che ha portato alla minaccia dello sciopero da parte degli impiegati.
Trovo inutili le polemiche sollevate in questi giorni riguardo la vicenda sindacale che ha portato gli impiegati del Comune di Jesi a minacciare lo sciopero. Nei giorni scorsi, ho letto affermazioni ben precise sulla stampa locale, ad opera di rappresentanti sindacali , che mirano a gettare fango sull’amministrazione comunale.
Il dottor Gennai, è stato accusato di troppa rigidità e autorità , nella amministrazione del personale , al contrario penso che le sue decisioni, in seguito alla sua decennale esperienza nel settore, siano giuste e difendano i diritti di tutti i lavoratori.
Da sempre la nostra amministrazione è stata aperta al dialogo con i sindacati, al contrario molte volte abbiamo ricevuto porte in faccia.
Trovo che questo non sia uno scontro tra sindacati e amministrazione comunale ma, al contrario una scontro tra sindacati stessi che mirano a raggiungere una loro personale a rappresentatività.
Già nei giorni scorsi ci siamo proposti di sederci al tavolo della trattativa al fine di giungere ad una soluzione ma , in maniera pregiudizievole , il nostro invito non è stato accettato.
Continuo a ripetere che il problema non deriva dall’Amministrazione Comunale , per una delibera entrata in vigore ( tra l’altro) nel 2004, ma la lotta di affermazione tra i sindacati stessi che vogliono far sentire ognuno la propria voce e la propria ragione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 giugno 2006 - 1322 letture

In questo articolo si parla di





logoEV