Protesta dei residenti in via Aldo Moro

30/11/-0001 -
A Jesi, protesta da parte dei residenti di via Aldo Moro, stanchi delle continue polveri , sollevate dai tir impegnati nei lavori del parcheggio del nuovo Ospedale Murri.

di Cristina Amici degli Elci
redazione@viverejesi.it



Proteste dei residenti in via Aldo Moro , a Jesi, dove i cittadini sono in rivolta per lòa contua polveri alzate dai veicoli che percorrono la via ad lata velocità.
Da circa 2 anni , Via Aldo Moro , è interessata dai lavori di costruzione del parcheggio della nuova ala dell’ospedale Murri .
Per facilitare i lavori del parcheggio del nuovo ospedale, due anni fa è stata ricavata una strada di breccia, che collega via Aldo moro , all’ala posteriore dell’ospedale.
Il problema sorge ora, nella calda estate che sta trascorrendo. I residenti di via Aldo Moro, lamentano infatti di non poter aprire ne porte, ne finestre a causa delle polveri bianche che , con il passaggio continuo dei mezzi ( spesso ad alta velocità) si sollevano andando a posarsi su balconi, , finestre , gazebo e auto.
Se si considera poi che, in via Aldo Moro, presso le abitazioni dell’Ente Case Popolari , risiedono persone con gravi stati di invalidità e moltissimi anziani , il problema diventa maggiore.
I residenti ora in coro, chiedono di risolvere il problema che li vede , barricati in casa ,con le alte temperature estive.
Forse limitare la velocità dei mezzi, con piccoli dossi artificiali potrebbe già essere una rapida e semplice soluzione.
I residenti , ora rivoltisi al Comune di Jesi, attendono di essere ascoltati e compresi.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 luglio 2006 - 1369 letture

In questo articolo si parla di