Quantcast

Falconara Marittima: ''Mutazioni Energetiche'', in teatro l'Api e i cittadini

1' di lettura 30/11/-0001 -
Fonte di crescita economica o pericolo per l’ambiente, tra il bisogno di energia e quello di tutelare l’ambiente. Una varietà di voci si riunisce per comporre dei quadri contemporanei, a volte grotteschi, a volte idealistici intorno al tema dell'Api.

dal Comune di Falconara Marittima
www.comune.falconara-marittima.an.it


Così nasce lo spettacolo teatrale “Mutazioni Energetiche” che il Teatro Terra di Nessuno porterà in scena sabato 15 luglio presso la Corte del Castello di Falconara Alta (ore 21), al termine del laboratorio “l’Api e il cittadino” diretto dal regista argentino Javier Cura e al quale hanno partecipato le voci principali, le opinioni spesso discordanti, che partecipano alla convivenza della raffineria con i comuni limitrofi.

Cittadini, politici, lavoratori, comitati. "Anche la dirigenza Api" - racconta Cura - “sin da subito ci ha garantito la disponibilità a fornirci dati, informazioni e risposte alle nostre domande (seppur a volte scomode)”.

Il laboratorio è la prima tappa di un progetto di più ampio respiro, che si avvalso anche della collaborazione tecnica di professionisti nel settore, delle testimonianze dirette dei cittadini.

Al progetto hanno contribuito la Provincia di Ancona, nell’ambito dell’iniziativa Leggere il ‘900, e i comuni di Falconara Marittima, Montemarciano e Chiaravalle.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 luglio 2006 - 1222 letture

In questo articolo si parla di





logoEV