Les Flûtes joyeuses a Castelbellino

30/11/-0001 -
Sabato 22 luglio il concerto del quartetto italiano di flauti internazionalmente noto inaugura Castelbellino Arte 2006.

dal Comune di Castelbellino


Castelbellino sta per rinnovare la sua estate fatta di piacevoli serate intarsiate di musica, arte e cinema, con la sedicesima edizione di Castelbellino Arte.

La rassegna, anno dopo anno, si sta sempre più distinguendo come una tavola rotonda culturale degna dei maggiori centri italiani, grazie alle intuizioni dell’amministrazione comunale e all’impegno delle associazioni Compagnia dell’Arco e Pro Castelbellino.

La parte culminante di questa ambiziosa manifestazione è certamente quella legata alla Rassegna cinematografica che porta il nome di Mario Camerini, in programma nei giorni che vanno dal 27 al 30 luglio.

La rassegna sarà quest’anno ispirata all’opera di Augusto Genina, mentre l’ormai ambito premio “Mario Camerini Migliore Canzone da film” sarà assegnato al cantautore Francesco Tricarico durante la serata di Gala del 30 luglio.

Ma a Castelbellino l’estate inizia in musica grazie alle note leggiadre de “Les Flûtes joyeuses”. Il quartetto marchigiano di flauti, composto da Albino Mattei, Mario Puerini, Antonio Martino e Francesco Santucci, eseguirà sabato 22 luglio il concerto inaugurale, presso la chiesa di San Marco alle 21,15, con “Da Mozart a Rossini”. Il giubilo sonoro sarà suddiviso in due parti: nella prima in programma Ouverture da “Le Nozze di Figaro”, tre arie dal “Flauto Magico” e “Eine kleine Nachtmusik” di Mozart; nella seconda parte Sonata in re maggiore e una piccola fantasia dal “Barbiere di Siviglia” di Rossini.

“Les Flûtes joyeuses”, formazione vanto delle Marche, viene da poco da un importante esibizione in Russia, presso la sala Filarmonica di Ekaterinburg. Gruppo affiatato, nato nel 1986, ha già nel suo nome, tratto da un’opera di Jacques Castérède, una testimonianza della gioia e del piacere che i quattro musicisti provano nel far musica insieme e che cercano di trasmettere al pubblico presente ai loro concerti.

Domenica 23 luglio, un altro grande evento: l’apertura della mostra d’arte di Marisa Marconi “Disegni – Pittura – Scultura”, al museo civico “Villa Coppetti”.
A cura di Riccardo Ceccarelli, la mostra sarà aperta fino al 6 agosto, ultimo giorno dell’ampio cartellone dell’estate castelbellinese.
Per lo stesso giorno, alle 18,30, è previsto nel parco di “Villa Coppetti” il concerto del mezzo soprano Lucia Eusebi e di Massimo Agostinelli alla chitarra.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 19 luglio 2006 - 1182 letture

In questo articolo si parla di