Falconara: 4.400€ in beneficenza da Una serata per un sorriso

30/11/-0001 -
Uno spettacolo magnifico, un incasso di beneficenza (quasi definitivo) di 4.400 euro, una piazza Mazzini e vie limitrofe completamente riempite in ogni minimo spazio disponibile. In sintesi questi i momenti del grande risultato di “Una serata…per un sorriso”.

dal Comune di Falconara
www.comune.falconara-marittima.an.it


Il megashow è iniziato con un commosso omaggio di Walter Dominelli, patron dell’iniziativa, “A Lamberto Ridolfi per le cose belle vissute insieme!”

E poi luci, musiche, parole e movimento: un coinvolgente intreccio di situazioni che hanno intrattenuto per oltre due ore una platea letteralmente incantata.

Difficile fare una lista di valori: tutti bravi! Magica la doppia performance acrobatica dei Sonics, imponente l’orchestra diretta impeccabilmente da Michele Pecora, spontanea ed amichevole la conduzione del presentatore Paolo Notari, una via di mezzo fra intrigo e fascino per le movenze e la bellezza dei due protagonisti Rossella Brescia e il corografo Ilir Shaqiri ed ovviamente tutto il corpo di ballo. Segnalazione anche per Stefano Fucili un giovane cantautore fanese di buone speranze.

E quanto autentico divertimento con il cabarettista Giovanni Cacioppo decisamente incontenibile il suo mondo italo-siciliano.

Poi lui l’evergreen Riccardo Fogli coinvolgente ed emozionante e tutta la piazza ha cantato con lui con il finale che tutto volevano “Tanta voglia di te”.

Ma con il divertimento si è aggiunto anche l’impegno e l’iniziatica benefica della serata a cui Walter Dominelli si è speso in prima persona con la Croce Gialla. Da parte sua il Comune si e unito all’impegno della serata aderendo con il suo patrocinio. E proprio Dominelli con il Sindaco Riccardo Recanatini ed il presidente della Croce Gialla Massimo Mezzabotta hanno ringraziato il pubblico intervenuto per la sua generosita e l’instancabile entusiasmo con cui hanno partecipato alla serata.

Una grande bella serata d’estate per Falconara Marittima.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 luglio 2006 - 1290 letture

In questo articolo si parla di