Farmacia Zandri scenario di un furto

30/11/-0001 -
La farmacia Zandri, in via Fausto Coppi, è stata rapinata martedì mattina da due uomini che hanno sfondato l'ingresso colpendolo ripetutamente con un tombino.

di Morena Bartolacci


La farmacia è chiusa per ferie fino alla fine del mese, ma lunedì sera, straordinariamente, ha dovuto coprire il turno della notte. I due malviventi hanno, quindi, potuto agire con la sicurezza di fare colpo, dato che l'esercizio era aperto dalle 20 della sera prima e l'incasso non era stato ancora versato.

Dopo aver colpito diverse volte la vetrata, i due ladri sono riusciti a flettere la lamina intorno alla porta senza rompere il vetro, sono entrati e hanno sottratto il registratore di cassa che conteneva 2000 euro.

La farmacista di turno stava dormendo nella guardiola quando, sentiti i rumori, si è svegliata di soprassalto e, spaventata, non ha avuto il coraggio di uscire dalla stanza in cui si trovava. Affacciatasi, però, dalla finestrella è riuscita a vedere i due malfattori.

La dottoressa, presa dall'agitazione, non è riuscita a ricordarsi immediatamente che il numero da chiamare per urgenze del genere è il 112 e mentre faceva ricorso all'elenco telefonico i ladri hanno tagliato la corda, facendo perdere ogni loro traccia.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 luglio 2006 - 1482 letture

In questo articolo si parla di