Biagio Nazzaro: preso anche Mauro Strappati

30/11/-0001 -
La Biagio Nazzaro dopo aver ufficializzato gli acquisti di Simone Candelari e Alessandro Ventura – entrambi provenienti dalla Castelfrettese - si accaparra anche l’esterno sinistro Mauro Strappati.

di Giuseppe Giannini


Ventura (cl ’79), difensore di nascita e centrocampista all’occorrenza, Candelari (cl ’72), fantasista che torna nelle file rossoblu, dopo i trascorsi in Promozione con Cingolana e Castel, e l’esterno sinistro Strappati (cl ’82), scuola Ancona, mancino naturale, dinamico e aggressivo che può essere utilizzato indistintamente sia sulla linea dei centrocampisti che su quella dei difensori, sono gli ultimi colpi del dg Claudio Mencarelli che confessa di avere in piedi altre trattative importanti.

“Se riusciamo a chiuderle – spiega il dg - potremmo dire di aver dato un’assestata alla squadra dalla cintola in giù. Per l’attacco invece pensiamo di trovare dopo Ferragosto giocatori che fanno al caso nostro”.

Insomma la Biagio attende i saldi di fine mercato per formare il reparto offensivo, ma già si vocifera di un interessamento per una punta e un’ala disposti a scendere dalla serie D. La formazione tipo dei biagiotti al momento è più o meno questa: Martino tra i pali; Santinelli, Osimani, Onorato e Pisa in difesa; Gentilucci, Ventura, Favi e Strappati a centrocampo; Candelari e Cialoni in attacco. Una formazione a cui servirebbero almeno una punta e un esterno, oltre a qualche giocatore che possa far tirare il fiato ai più esperti, in un lungo e logorante campionato come l’Eccellenza.

Gli obiettivi stagionali sono stati ridimensionati, ma per il momento completano la rosa solo i giovani del vivaio. A disposizione di Favi ci sono infatti Chiodi, Fuligna, Giacomelli, Orlandini, Pisa, e i juniores Bartolucci, Costantini, Mencarelli, Pergolini, Pieralisi, Rocchetti e Sanpaolesi. Si attendono altri arrivi nell’attesa dell’amichevole contro il Marina prevista per domenica alle 18. Nel frattempo, dopo l’elezione di Cesare Parasecoli alla carica di presidente, è stato costituito il nuovo direttivo del settore giovanile: Massimo Pacenti (presidente), Mario Romagnoli (vice), Maria Antonietta Marrese (segretaria) e Marco Pirani (responsabile tecnico).





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 agosto 2006 - 1704 letture

In questo articolo si parla di