sondaggio: Jesini severi nei confronti dei tre giovani violentatori

30/11/-0001 -
Ecco i risultati del sondaggio: Stupro della 13enne: quale pena è più giusta? online nelle scorse settimane su Vivere Jesi.
I lettori non sono stati teneri nei confronti dei violentatori.

di Alessandra Tronnolone


Poco più della metà dei lettori, precisamente il 58,82%, sono favorevoli alla punizione maggiore, considerano persino pochi i 12 anni di carcere possibili che dovranno scontare i tre ragazzi minorenni colpevoli di aver abusato di una 13 enne nei giardini pubblici di Jesi.

Per il 35,29% dei votanti, data la presunta nazionalità straniera dei tre stupratori, ritengono l'espatrio la soluzione migliore, affidando ai loro paesi d'origine la possibilità di punirli nei modi che ritengono più opportuni.

Nessuno dei lettori sceglie l'opzione dell'alternativa al carcere, proposta dal sondaggio. Nessuno pensa che questi ragazzi, invece del carcere, avrebbero bisogno di essere seguiti e rieducati per diventare adulti migliori, dato che già in passato pare che la loro fedina penale non fosse propriamente immacolata .

Il 5,88% dei lettori, non sceglie nessuna delle tre opzioni proposte sopra, ma preferisce altro. Peccato che non specifichi cosa.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 agosto 2006 - 3899 letture

In questo articolo si parla di

Leggi gli altri articoli della rubrica sondaggio





logoEV