Quantcast

Fabriano: in viaggio nella terra delle armonie

2' di lettura 30/11/-0001 -
Tappa a Fabriano dell’evento motoristico di fine estate denominato “In viaggio nella Terra delle Armonie”.
L’edizione di quest’anno suddivisa in due giornate, con partenza da Gubbio ha interessato la provincia di Ancona con l’attraversamento dei Comuni di Fabriano, Castelfidardo, Loreto, Numana, Sirolo per terminare a Jesi.

dalla Comunità Montana Alto Esino


Il Comitato organizzatore, l’Associazione Auto Moto Storiche Gubbio Motori, presieduto da Sandro Vagnarelli, ha previsto per questo tour, amatoriale e non competitivo, nel meraviglioso paesaggio delle Marche “armonioso territorio con le sue dolci colline che degradano verso il mare”, l’arrivo di oltre cinquanta auto d’epoca in piazza del Comune. Parcheggiati i veicoli in bella mostra nel cuore del centro storico, gli equipaggi, hanno prima visitato la città, poi sono stati ricevuti al Museo della Carta e Filigrana, scoprendo con piena partecipazione ed interesse la storia del supporto su cui da secoli si stampano le banconote. Al termine dell’incontro, il plotone di veicoli ed i rispettivi proprietari, prima di proseguire alla scoperta e conoscenza di uno degli strumenti musicali più antichi: la fisarmonica realizzata a Castelfidardo, ha brindato all’Hotel Janusl al termine di una succulenta e ben allestita conviviale.

L’Associazione Auto Moto Storiche Gubbio Motori - è stato il commento del presidente Vagnarelli, accompagnato dal vice Luciano Gnagni, dai consiglieri Luca Saldi, Giuliano Morello, Luca Panfili, Franco Grelli e Giampiero Salciarini, con i quali hanno collaborato anche Alberto Panfili, Raoul Ragni e Massimiliano Panfili - prosegue la serie di eventi tematici dedicati alla storia del nostro paese, in questa continua ricerca tesa a coniugare la passione per il motorismo d’epoca con la cultura e religione che caratterizza le regioni del centro Italia”.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 settembre 2006 - 1425 letture

In questo articolo si parla di





logoEV