Quantcast

Il gruppo teatrale Sipario al festival di Varano

2' di lettura 30/11/-0001 -
Per il secondo anno consecutivo, il gruppo teatrale “Sipario!” di Jesi ha avuto l’onore di essere stato scelto ed invitato a partecipare alla prestigiosa Rassegna del teatro comico dialettale regionale di Varano di Ancona, giunta alla 32ª edizione, portando in scena la sua ultima commedia brillante in due atti ‑ scritta da Emanuela Corsetti e diretta da Carlo Spaccia ‑ dal titolo “Méttetece te n’te i pagni mia!”, già rappresentata con grande successo lo scorso inverno al teatro Pergolesi.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


La scelta operata dal comitato artistico della manifestazione varanese nei confronti del gruppo teatrale "Sipario!", tanto gradita quanto inaspettata, è stata vissuta dalla compagnia con emozione e con grande entusiasmo, quale riconoscimento della propria attività artistica, oltre ogni ulteriore aspettativa relativa alla gara vera e propria con le altre compagnie partecipanti alla Rassegna.

L’aspettativa del pubblico varanese non è stata delusa ed il successo non si è fatto attendere. Con il favore ed il gradimento del pubblico, il gruppo teatrale "Sipario!" ha saputo realizzare il suo prezioso e significativo “bottino”: sono stati infatti premiati dal pubblico al termine della rassegna, con un considerevole numero di consensi, il giovanissimo e bravissimo Fabio Ragni, protagonista della commedia, che al suo promettente esordio, con recitazione fresca e disinvolta, si è aggiudicato il titolo di “migliore giovane attore", ed Elisabetta Cherubini, premiata come “migliore attrice non protagonista”, che con una esilarante esibizione ha confermato il suo straordinario talento ed il suo pregevole ruolo di artista all’interno dell’anima più profonda della compagnia teatrale “Sipario!”.

Ed il bello non finisce qui. Dopo la gratificante esperienza di Varano, il gruppo teatrale “Sipario!” è già pronto a ripartire con una nuova commedia e con rinnovato entusiasmo, per rispettare il consueto appuntamento invernale con il suo pubblico.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 settembre 2006 - 2420 letture

In questo articolo si parla di





logoEV