Quantcast

Falconara: muore in mare la nota professoressa Napolitano

1' di lettura 30/11/-0001 -
Era entrata in acqua da poco Valeria Napolitano, ex professoressa falconarese di 81 anni, quando un malore le ha stroncato la vita. A recuperare il corpo è stato Ruggero Farano, il bagnino dello stabilimento Lido Azzurro, dove la donna aveva il suo ombrellone.

di Morena Bartolacci
redazione@viveresenigallia.it


Arrivata in spiaggia, l'ex professoressa Napolitano ha sistemato la sua borsa e i suoi abiti sotto l'ombrellone e si è diretta in acqua. Dopo pochissimi minuti la donna è stata colpita da un malore, che l'ha fatta inabissare.

Ad accorgersi del corpo riverso in mare è stato il bagnino dello stabilimento, che ha provveduto a trasportarlo a riva e a tentare di rianimarlo con una respirazione bocca a bocca.

La donna era incosciente e, oltre all'acqua, dalla bocca aveva emesso del sangue. Rapido l'intervento della Croce Rossa e della Croce Gialla di Falconara, ma inutili sono stati i tentativi di rianimare la donna.

Il decesso è stato ufficializzato intorno alle 14:30, di fronte allo sbigottimento dei passanti e alla sofferenza della figlia minore, Rosanna Carloni, che nel fratttempo era giunta sul luogo.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 settembre 2006 - 1522 letture

In questo articolo si parla di