Quantcast

Il Rotary Club Altavallesina-GrotteFrasassi presenta il nuovo presidente

3' di lettura 30/11/-0001 -
Lo start all’anno del Rotary Club Altavallesina-Grotte Frasassi, è arrivato con l’incontro di martedì 12 settembre 2006 nella sua sede dell'Hotel Le Grotte in Genga, tra il nuovo presidente Olivio Galeazzi, ed il Governatore del Distretto rotariano 2090 che comprende Marche, Umbria, Abruzzo, Molise, Albania, Luciano Pierini.

da Rotary Club Altavallesina-Grotte Frasassi


Per quest’ultimo s’è trattato della sua annuale visita al Club, durante cui ha illustrato il programma delle manifestazioni Distrettuali ed Interdistrettuali tra le quali vanno ricordate quella del prossimo 17 febbraio 2007 a Fabriano, con il forum sul tema “Mobilità Globale, strumenti e servizi avanzati per le aree marginali”, organizzato dal Club di Fabriano e l’altra del 27 maggio 2007 ad Arcevia, con il premio di scultura Mannucci, riservato alle Accademie delle Belle arti Italiane e straniere.

Il Governatore, Pierini, ha anche proposto una panoramica sui passaggi attuati dal presidente uscente Piero Agostini, tra questi l’impegno di realizzare un circuito pluritematico d’area vasta tra Marche ed Umbria, culminato con il Convegno intitolato “i Signori dell’Anello e sue prospettive - ossia la presentazione del progetto - Ellisse dell’Appennino: prospettive e proposte.”

Guardando al futuro, Pierini, ha indicato le quattro vie d’azione, previste del Piano Direttivo: “Conservare e aumentare l’effettivo, attuare progetti di servizio efficaci, sostenere la Fondazione del Rotary, formare dirigenti capaci di servire a livello di Club e oltre”. Nell'occasione, come detto, ha altresì preso formalmente la guida del Club il nuovo Presidente per l'anno 2006-200, il dottor Olivio Galeazzi.

Galeazzi ha 55 anni e tre figli (Azzurra, Isadora e Ariele) ed esercita la professione di medico di famiglia e cardiologo. Come docente di Storia della Medicina (Unversità G. D'Annunzio di Chieti) ha al suo attivo oltre cento pubblicazioni. E' membro delle principali società scientifiche nazionali e internazionali nel campo della Cardiologia, della Storia della Medicina e dell'Antropologia medica.

Oltre ad un assiduo impegno nel campo del volontariato (Protezione civile) e della politica (Consigliere comunale e provinciale, Responsabile Dipartimenti Sanità e Bioetica) si è occupato, anche in qualità di dirigente regionale e nazionale, della valorizzazione e tutela dei beni archeologici e culturali (Archeoclub).

E' rotariano dal 2001 e nel Rotary ha rivestito la carica di Componente di Commissione (sottocommissione per l'affiatamento e l'assiduità) e per due anni consecutivi di segretario del suo Club. Suoi hobbies sono il Cinema e la sua storia, in particolare il Cinema americano tra gli anni 30 e 50 e la letteratura fantastica d’ogni epoca.

Il neo presidente ha terminato dicendo “avere come ospite il Governatore rappresenta senza dubbio il momento più importante nella vita di un Club e ciò ancor più vero per quest’anno rotaryano nel corso del quale ogni realtà è chiamata ad adottare il proprio Piano Direttivo”.

Ampio ed articolato il progetto presentato dal Club Altavallesina-GrotteFrasassi, e tra gli appuntamenti di prossima scadenza ci sono quelli del 23 settembre ad Arcevia, nella collegiata di San Medardo, per il concerto di musica antica per coro ed organo, con tanto di degustazioni di cibi tipici e vini nell’ambito della “Festa dell’Uva”, e l’altro del 28 settembre con relatore Francesco Casoli, che proporrà “Le riflessioni di un non politico eletto senatore”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 settembre 2006 - 1972 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV