Quantcast

Fabriano: sabato un simposio su “Coltivare è investire”

2' di lettura 30/11/-0001 -
Sabato 30 settembre, ore 16.00 , nella sala Ubaldi di via Cappuccini si terrà un simposio intitolato “Coltivare E’ Investire” che punta ad indagare le prospettive dell’agricoltura nella vasta area fabrianese e che, nasce dalla collaborazione dell’Associazione Produttori Agricoli, la Cassa di risparmio CARIFAC, la Coldiretti, l’Associazione GustaFabriano, Slow Food, FabrianoTurismo e l’Associazione Gruppo Arte Vino e Musica.

dal Comune di Fabriano
www.comune.fabriano.an.it


Coinvolti attraverso il patrocinio sono anche i Comuni di Fabriano e Matelica, la Provincia di Ancona, La Comunità montana Alta Valle dell’Esino, l’Istituto tecnico Agrario Vivarelli.

Il programma del simposio che sarà moderato dallo storico Alvise Manni prevede in apertura un intervento di Piero Guidarelli, presidente Associazione Produttori a cui faranno seguito le presentazioni degli atti di due importanti iniziative tenutesi negli anni scorsi: la giornata di studi sulla figura del medico fabrianese Francesco Scacchi considerato l’inventore dello spumante, ed il convegno sulla Vernaccia cerretana, vitigno autoctono riscoperto negli ultimi tempi. Le due presentazioni saranno fatte da Alvise Manni e dall’enologo Francesco Sbaffi.

Seguiranno otto relazioni di:
Rodolfo Santilocchi, docente universitario: “Le potenzialità dell’agricoltura fabrianese”
Morando Soffritti, oncologo: “Dieta e Cancro”
Gioia Gaspari, chimico farmacologo: “Piante officiali e Cosmesi”
Paolo Mariani, direttore commerciale Cassa Risparmio: “La Carifac per il mondo dell’agricoltura”
Maurizio Monnati, presidente Coldiretti Ancona: “Ruolo dell’agricoltura dell’economia post industriale”
Luca Fabbri, Fondazione Slow Food per le biodiversità: “La filiera breve”
Pino Falzetti, Presidente commissione Cultura Comune Fabriano: “Seminare le idee”
Giorgo Pittalis, Istituto Mediterraneo di Certificazione: “L’agricoltura biologica: una opportunità di sviluppo”

La giornata sarà chiusa da una cena degustazione presso l’Hotel Gentile curata dall’associazione “GustaFabriano”





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 settembre 2006 - 1326 letture

In questo articolo si parla di





logoEV