contatori statistiche

Rischia di morire con le pillole per dimagrire: minorenne salvata dai genitori

1' di lettura 30/11/-0001 -
E' stata salvata dai genitori una quattordicenne di Castelplanio che ha rischitai di morire ingerendo una massiccia quantità di pillole che stava assumendo per dimagrire.



Da qualche tempo la ragazzina si stava sottoponendo ad una dieta dimagrante. Non riscontrando però i risultati desiderati, ha pensato di ingerire una massiccia quantità di pillole pensando che una dose superiore a quella prescritta dal medico avrebbe funzionato.

Impriovvisamente la giovane ha iniziato a sentirsi male e ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati proprio i genitori che subito hanno chiamato il 118.

Ricoverata all'ospedale di Jesi, la ragazza è stata sottoposta ad una lavanda gastrica e i medici le hanno diagnisticato una intossicazione da farmaci. La giovane ora sta meglio e per lei la prognosi è di 25 giorni.

Quello che ha destato più sconcerto è che nel referto dei medici è stato citato l'autolesionismo, intendendo con questo che l'atto era voluto dalla giovane con l'inento di farsi del male.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 25 ottobre 2006 - 1913 letture

In questo articolo si parla di