contatori statistiche

Falconara: progetti meno costosi grazie ai consiglie dei cittadini

2' di lettura 30/11/-0001 -
Le indicazioni dei cittadini serviranno ad economizzare i costi dei progetti riguardanti Rocca Mare e il litorale Nord.

dal Comune di Falconara
www.comune.falconara-marittima.an.it


Tanta partecipazione ed idee all’assemblea di martedì 14 novembre presso il circolo Arci di Fiumesino dedicata all’Urbanistica Partecipata. I due progetti per la riqualificazione della spiaggia nord di Falconara sono stati discussi insieme alla cittadinanza alla ricerca della massima condivisione.

Sostanziale accordo per il Piano di recupero di Rocca Mare (il recupero della zona a partire dalla foce dell’Esino con la rinaturalizzazione della sponda nord del fiume, la razionalizzazione della pianta urbanistica degli alloggi presenti con parcheggi e parchi), già approvato dal Consiglio Comunale, mentre per il Piano Particolareggiato del Litorale Nord (un nuovo volto a tutta la spiaggia con un percorso pedonale, la realizzazione di un'area per l'alaggio di imbarcazioni, aree pubbliche attrezzate, attrezzature per la balneazione e spiaggia libera), ancora non adottato e quindi in una fase dove la partecipazione può incidere maggiormente, è stata recepita l’esigenza da parte dei cittadini di una semplificazione del progetto, soprattutto per quanto riguarda i percorsi e le aree pubbliche. Insomma, grazie a questi contributi, si riuscirà ad essere più concreti spendendo meno e, ovviamente, ad entrare in linea con le richieste dei cittadini.

“Un primo passo – spiega l’assessore all’Urbanistica Carlo Brunelli - che nasce sotto i migliori auspici, con l’energia della gente, alla ricerca di uno statuto del territorio che sarà alla base dell’urbanistica partecipata”. Le indicazioni sono state recepite e condivise da parte dell’Amministrazione e già si preannuncia un prossimo incontro per verificarne la messa in opera.

Prosegue, insomma la campagna di consultazione messa in atto dall’assessorato alla Partecipazione con il progetto “Il valore delle idee”: un giro di ricognizione tra i quartiere che hanno portato l’Amministrazione Comunale a confrontarsi nelle scorse settimane con i cittadini di Fiumesino, Poiole e Palombina Vecchia. Giovedì 16 novembre alle ore 21 presso il Centro Più-Ups sarà l’occasione per gli abitanti del Centro e di Villanova per presentare segnalazioni e proposte su bilancio, urbanistica, lavori pubblici, servizi, viabilità, cultura, sport e tutti gli altri temi che possono coinvolgere il tessuto cittadino.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 novembre 2006 - 1107 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV