x

SEI IN > VIVERE JESI >

Maiolati: ritrovato il dipinto rubato in Chiesa

1' di lettura
1078
EV

Forse uno scrupolo di coscienza, ha spinto i ladri a "restituire" la tela di Maria Santissima della Misericordia, rubata giovedì scorso dall'Abbazia di Santa Maria a Moie.

Il dipinto infatti è stato ritrovato dai Carabinieri sull'erba nelle campagne di Castelbellino ed è stato subito restituito al parroco don Gianni Giuliani.

La tela, che è stata ritrovata grazie ad una telefonata anonima, recentemente oggetto di un restauro conservativo, è una copia del dipinto di Giuseppe Azzi del 1755 e da olre trecento anni viene portata regolarmente in processione in occasione della festa della Madonna dell'8 settembre.

Con ogni probabilità i malviventi hanno agito su commissione ma forse, presi dal rimorso o forse, più semplicemente perchè qualcosa è andato storto, hanno fatto in modo che il dipinto, di cospicuo valore, fosse rinvenuto.

Una gioia immensa quella del parroco di Moie che ha voluto condividere con tutti i parrocchiani la bella notizia, suonando a festa le campane dell'Abbazia.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 30 novembre 2006 - 1078 letture