Quantcast

Unione dei comuni della Media Vallesina: entra Montecarotto

2' di lettura 30/11/-0001 -
Completato l’iter per l’ingresso di Montecarotto nell’Unione, dal primo gennaio saranno sette i Comuni consorziati.

da Unione dei Comuni della Media Vallesina


Concluso l’iter per l’ingresso di Montecarotto, l’ultimo via libera è arrivato nei giorni scorsi dal Consiglio dell’Unione e dal prossimo primo gennaio saranno sette i Comuni consorziati per la gestione di alcuni servizi: Maiolati Spontini, Castelplanio, Castelbellino, Monteroberto, San Paolo di Jesi, Poggio San Marcello e dal 2007, appunto, Montecarotto. Con il nuovo comune l’Unione avrà un territorio di quasi 80 chilometri quadrati e una popolazione di ben 19 mila abitanti.

“Sono soddisfatta di questo percorso – spiega il sindaco di Montecarotto Mirella Mazzarini – che ci farà entrare in rete con le altre amministrazioni per la gestione, dal primo gennaio, di quattro servizi, ossia le colonie marine, il ricovero dei cani randagi, la protezione civile e la polizia locale. L’ottica con cui abbiamo iniziato questo cammino è quella del superamento di una prospettiva singola nel nome di una sinergia con un territorio che ha problematiche comuni. Anche il nostro impegno dunque sarà quello di far convergere bisogni in un territorio più vasto, per garantire ai cittadini servizi sempre più qualificati. Per il nostro Comune inoltre, e per le nostre prospettive di sviluppo, è prioritario essere nel contesto della Vallesina”.

La decisione di allargare l’Unione a Montecarotto aveva avuto come primo atto la delibera, votata all’unanimità, del Consiglio dell’Unione del 29 giugno scorso. Il documento è stato poi approvato dai Consigli comunali dei sei centri che già fanno parte dell’Unione e da quello di Montecarotto, fino alla ratificata definitiva del Consiglio dell’Unione. Nei prossimi giorni sarà decisa la nuova assegnazione delle deleghe, con l’ingresso di Mirella Mazzarini come nuovo componente della giunta dell’Unione, mentre la presidenza è già stata rinnovata con il cambio al vertice fra Carbini, sindaco di Maiolati, e l’attuale presidente Luciano Pittori, primo cittadino di Castelplanio, che resterà in carica per i prossimi venti mesi.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 06 dicembre 2006 - 1343 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV