Quantcast

Rapina con pistola puntata alla tempia alla gioielleria Barboni

1' di lettura 30/11/-0001 -
Sono entrati all'interno della gioielleria Barboni, all'interno del centro commerciale Cityepr, e puntando una pistola contro la commessa e il genero del proprietario, hanno fatto incetta di preziosi.



Una rapina lampo ma studiata nei minimi dettagli quella messa a segno l'altra sera, poco prima dell'orario di chiusura, ai danni di una delle due gioellerie situate all'interno del centro commerciale.

Intorno alle 20.30 due uomini, con spiccato accento meridionale, a volto scoperto, sono entrati all'interno del negozio e puntando una pistola alla tempia della commessa e del genero del titolare, si sono fatti dare le chiavi delle vetrine. In pochi istanti i due rapinatori hanno arraffato tutti i preziosi per un valore di oltre 50 mila euro.

I due malviventi sono scappati portando via anche il borsello del commesso contenente effetti personali e le chiavi dell'auto nuova parcheggiata all'esterno del centro commerciale. Evidentemente i due rapinatori avevano studiato il colpo nei minimi dettagli, sapendo esattamente da dove entrare (hanno utilizzato l'ingresso secondario del centro commerciale) e come darsi alla fuga con un auto già pronta per scappare all'esterno. Al di là del grosso spavento, i due commessi non hanno riportato ferite.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 dicembre 2006 - 1673 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV