x

SEI IN > VIVERE JESI >

Falconara: investì l'ex moglie, rinviato a giudizio

1' di lettura
1685
EV

Su Manuele Ancarani, 28enne di Falconara, pende l'accusa di tentato omicidio nei confronti dell'ex moglie Narcisa Cornelia Ruiz, 38 anni, domenicana.

di Michele Pinto
michele@vivere.marche.it

Il 20 luglio 2005 Ancarani avrebbe sorpreso la moglie, da cui è separato, in compagnia di un presunto amante. E dopo averla attesa per ore sotto casa l'aveva investita con la sua auto.
Furono il marciapiede e il muro di una chiesa a salvarle la vita fungendo da scudo.

Al momento dell'arresto, Ancarani si era difeso sostenendo di aver ingranato accidentalmente la marcia.

A causa dei gravissimi traumi alle gambe la Ruiz era stata ricoverata in rianimazione, a Torrette, dov'era stata operata per evitare l'amputazione della gamba compromessa dopo l'investimento.
Ma si tratterebbe di un pericolo non ancora scongiurato.

Sette mesi fa l'uomo è stato rimesso in libertà. Ma gli è stato comunque impedito di vedere le due figlie e di gestire le sue attività.
Anche sulla sua casa, pende un sequestro preventivo disposto dal giudice a seguito della richiesta di risarcimento da un milione della Ruiz.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 dicembre 2006 - 1685 letture