Quantcast

Genga: torna il presepe vivente nel parco Gola della Rossa

1' di lettura 30/11/-0001 -
Considerato uno dei più importanti eventi natalizi del panorama regionale, il Presepe Vivente di Genga, all’interno del Parco Naturale Gola della Rossa e di Frasassi rinnova in due appuntamenti, 26 dicembre 2006 e 6 gennaio 2007, una delle tradizioni più note ed amate delle feste.

da Consorzio Frasassi


In uno spettacolare scenario all’interno della Gola di Frasassi, si snoda infatti il racconto dell’antica vita quotidiana in Palestina. Lungo il sentiero pedonale che sale, illuminato da suggestivi bracieri, fino al Tempio del Valadier, 300 figuranti in costumi ispirati alle tele del Gentile da Fabriano ripropongono momenti di intensa poesia, arricchiti da tocchi di sapiente maestria artistica.

S’incontrano dapprima il villaggio dei pescatori, poi la reggia di Erode ed i soldati romani che presediano l’entrata del tempio, quindi l’immenso scenario popolato da fabbri, vasai, falegnami, scribi intenti nelle sacre letture, mentre una schiera di angeli-bambini indica la strada fino al luogo della Natività, situata all’interno della cavità naturale che si trova vicino al Santuario della Madonna di InfraSaxa.

Il suono delle cornamuse e le luci soffuse dell’imbrunire celebrano l’atmosfera avvolgente del Natale, regalando ai numerosissimi visitatori una giornata indimenticabile. Al costo di € 5,00 (gratis per i bambini fino a 10 anni), si può così assistere ad uno spettacolo indimenticabile e contribuire, allo stesso tempo, ad uno dei progetti di beneficenza cui è tradizionalmente destinato l’incasso.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 dicembre 2006 - 2075 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV