Quantcast

Moie: al via il Mercatino di Natale

2' di lettura 30/11/-0001 -
Decine di espositori di hobbistica, artigianato, articoli da regalo, ma anche negozi aperti, luminarie e addobbi in tutte le vie del centro, e poi zampognari, vin brulè e tanto altro ancora per il “Mercatino di Natale” che si terrà a Moie, in piazza Kennedy e nelle vie limitrofe, il 16 e 17 dicembre prossimi.

dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it


Mercatini di Natale a Moie (sabato 16 e domenica 17 dicembre) Saranno due giornate di festa: la prima, quella di sabato, avrà per protagonisti i bambini e i ragazzi dell’Istituto comprensivo, la seconda i commercianti del posto, ma anche le associazioni di volontariato e le altre realtà del territorio che gli organizzatori, la Pro Loco e l’Amministrazione comunale, hanno voluto coinvolgere per fare dei mercatini un’occasione di shopping ma anche di solidarietà.

Si preannuncia, quindi, ricca più che mai la seconda edizione dei mercatini di Moie, che un anno fa attirarono nella popolosa frazione migliaia di persone. La manifestazione prenderà il via sabato pomeriggio (dalle 15,30), con gli stand delle scuole allestiti grazie all’impegno dell’istituto comprensivo e dell’amministrazione comunale. A curare l’evento di domenica è stata in particolare la Pro Loco, di cui è presidente Maria Latini.

Sono previsti più di quaranta espositori che coloreranno la piazza con prodotti di ogni tipo dalle 9 di mattino fino alle dieci di sera. Tante le occasioni per fare acquisti, e tante le opportunità di giochi e di divertimento anche per i più piccoli.

Oltre alle bancarelle natalizie e agli esercizi commerciali aperti, i visitatori potranno respirare un’atmosfera di festa grazie all’animazione degli zampognari, al calore delle castagne e del vin brulè, mente a regalare note natalizie sarà la banda musicale L’Esina, più natalizia che mai visto che tutti i musicanti saranno vestiti con l’abito rosso, il cappello e la barba bianca. Per le associazioni di volontariato il mercatino rappresenterà invece un’opportunità per farsi conoscere e per raccogliere fondi per portare avanti le varie iniziative di solidarietà.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 dicembre 2006 - 2517 letture

In questo articolo si parla di





logoEV