Quantcast

Successo di pubblico per l'apertura di Jesi Dipinta

2' di lettura 30/11/-0001 -
A due settimane dalla sua apertura, la grande mostra collettiva “Jesi dipinta”, ideata dall’assessorato alla cultura e realizzata dal servizio Pinacoteca e Cantiere Culture, ha già registrato un notevole successo di pubblico.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it


In pochi giorni sono stati oltre 1600 i visitatori che si sono recati presso la Salara di Palazzo della Signoria ad ammirare la ricca esposizione di opere pittoriche che tracciano, in un’ampia panoramica, il percorso delle correnti e delle tendenze artistiche che hanno alimentato la cultura figurativa a Jesi e nella Vallesina dalla fine dell’ottocento fino ai giorni nostri, attraverso l’immagine che della nostra città hanno dato gli artisti locali protagonisti di quella lunga stagione culturale.

La mostra, che resterà aperta fino al prossimo 7 gennaio, si inserisce nell’ambito di un progetto più ampio denominato “Arte del 900 in Vallesina”, reso possibile dal generoso contributo della Banca Popolare di Ancona, che ha dimostrato ancora una volta un’attenzione particolare alla storia culturale della città e del suo territorio, alla sua memoria e alla sua ricognizione critica.

L’iniziativa ha registrato i commenti positivi del grande pubblico e degli addetti ai lavori, sia per il raffinato allestimento, sia per la qualità delle opere esposte, particolarmente apprezzate da coloro che hanno riconosciuto in alcuni quadri di artisti del passato la Jesi di un tempo, il ritratto, l’immagine di una città che nell’arco di un secolo e più dominato dal paradigma della modernità è riuscita a conservare e mantenere la sua identità. Numerosi sono stati i cataloghi della mostra acquistati da un pubblico sempre attento e interessato, insieme alle due pubblicazioni, “L’arte del 900 in Vallesina. Itinerari e riflessioni” e “L’arte del 900 in Vallesina.

Dizionario degli artisti” che costituiscono il momento editoriale e più propriamente scientifico e di ricerca storiografica dell’intera iniziativa. Questa parte del grande progetto sul 900 a Jesi e nella Vallesina sarà poi oggetto, a partire dalla fine del mese di gennaio, del consueto ed attesissimo ciclo di conferenze invernali presso la Pinacoteca civica, che sarà interamente dedicato all’approfondimento delle tematiche e degli argomenti contenuti nelle due pubblicazioni.

La mostra “Jesi dipinta” sarà visitabile fino al prossimo 7 gennaio tutti i giorni, eccetto i lunedì non festivi, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20 presso la Salara di Palazzo della Signoria. Info: 0731 538343.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 dicembre 2006 - 1093 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV