Quantcast

Falconara: un minuto di silenzio in Consiglio per Milziade Marchetti

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il Consiglio Comunale si è fermato in memoria di Milziade Marchetti, figura storica della politica cittadina, venuto a mancare mercoledì scorso. Nato il 29 luglio 1924, Marchetti fu una delle anime del Comitato per la ricostituzione del Comune di Falconara che nel ventennio fascista era stato sciolto per essere incorporato nei comuni di Ancona e Chiaravalle.

dal Comune di Falconara Marittima
www.comune.falconara-marittima.an.it


Nel 1948, alle prime elezioni del ristabilito Comune di Falconara Marittima, Marchetti viene eletto consigliere comunale nelle file del Pci. Una carica che ricoprirà ininterrottamente fino al 1960 e dal 1965 al 1980.
Assessore dal ’57 al ’60 e dal ’73 al ’75 fu uno dei fautori della costituzione dell’Azienda Municipalizzata Servizi, l’odierno Cam.

All’inizio del Consiglio Comunale di giovedì 28 dicembre il vicesindaco Roberto Piccinini soffermandosi sulla figura di Marchetti ha ricordato che “per oltre 30 anni Marchetti ha dato il suo contributo per lo sviluppo della città: durante il suo operato è stato dato avvio alla metanizzazione della città, fatto che ha reso Falconara uno dei primi comuni marchigiani ad assicurare il riscaldamento ai propri cittadini”.

Al termine dell’intervento di Piccinini, l’assise cittadina ha osservato un minuto di raccoglimento. Ai familiari vanno le condoglianze e la vicinanza del Sindaco Riccardo Recanatini e di tutto il Consiglio Comunale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 dicembre 2006 - 1271 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV