Quantcast

Esibizione della Scuola Musicale G.B.Pergolesi alla mostra di Marconi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Concerto dell’Orchestra da Camera della Scuola Musicale “G.B.Pergolesi” di Jesi in apertura della mostra pittorica “Tradirsi” dell’artista jesino Andrea Marconi, a Palazzo dei Convegni (corso Matteotti, Jesi - AN) sabato 3 febbraio alle ore 18.

da Scuola Musicale “G.B.Pergolesi”


Arte e musica in un perfetto connubio si fonderanno sabato 3 febbraio pv.
Alle ore 18 per l’inaugurazione della personale di pittura del giovane artista jesino Andrea Marconi. Ad aprire la mostra, dal titolo “Tradirsi”, un concerto dell’Orchestra da Camera della Scuola Musicale “G.B.Pergolesi” di Jesi, diretta dal maestro Stefano Campolucci. Dodici elementi dai 15 ai 50 anni, suddivisi in voci soliste, fiati e archi, sottolineeranno con la forza evocativa della musica e del canto, la profonda alchimia tra amore, tradimento, passione, rimembranza e ricordo.

Un vortice di emozioni che scaturiranno non solo dalle tele in mostra, ma anche dal programma ideato ad hoc dal maestro Campolucci appositamente per l’evento. L’Orchestra eseguirà perle rare come “Oblivion” di Astor Pizzolla per violino solista; la popolare “Yesterday” dei Beatles interpretata dal soprano Marzia Savino; “Lascia ch’io pianga” di Hendel proposta dal soprano Chiara Ciattaglia.
Inoltre, l’Orchestra si cimenterà nel Concerto opera 8 numero 3 di Vivaldi, in tre tempi, per orchestra d’archi.
“Abbiamo preparato un programma di pezzi da camera e per canto - spiega il direttore d’Orchestra, Stefano Campolucci - proprio per sottolineare l’evento espositivo di cui gli allievi dovranno allietare l’inaugurazione, sabato 3 febbraio. La nostra Orchestra si è formata molti anni fa, poi nel 2004 sono subentrati nuovi elementi che compongono l’attuale organico.

E’ una formazione dinamica, qualitativamente preparata.
Tanto che abbiamo collaborato con diverse corali partecipando a concerti in tutta la provincia. Attualmente - conclude il maestro Campolucci - stiamo effettuando delle incisioni in studio che confluiranno nel cd per il trentennale della Scuola Musicale “Pergolesi”, di prossima uscita nei negozi”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 febbraio 2007 - 1685 letture

In questo articolo si parla di





logoEV