Quantcast

Chiaravalle: Essentia...lmente corto

2' di lettura 30/11/-0001 -
Di tutto e di più all'Essentia che continua a proporre delle domeniche ricche in tutti i sensi. Un’importante novità è rappresentata dallo sbarco nell’isola chiaravallese di “Essentia...lmente Corto”, rassegna cinematografica che porterà la magica fantasia della celluloide tra gli ospiti del locale.

da Krugher Agostinelli


Il programma, redatto dall’associazione “Ladri di Biciclette”, prevede la proiezione di fiction e animazioni che hanno partecipato al IV Festival Internazionale del Cortometraggio di Campobasso.

Un interessante matrimonio quello tra Essentia e Ladri che prospetta per il pubblico un viaggio attraverso pellicole italiane ed estere rigorosamente fuori dalla consuete – e talvolta avvilenti - rotte commerciali. Una mezzora di stuzzicante carrellata filmica da assaporare a partire da questa domenica pomeriggio alle ore 17.30 con tre proposte dal titolo: 1) la nevera ; 2) a falta de pan; 3) maestro.

Continua la mostra del prestigioso pittore romano Federico Pisciotta che espone con una selezione di opere intitolata “soloplastica”. Opere che riescono ad immeggersi nell’esaltante forza d’urto del colore ma che riescono anche a toccare le più intime emozioni, assolutamente da vedere.

E poi la grande protagonista, la musica, che dopo l'esordio della scorsa settimana nell'"Aperitivo Blues" con il Cocktail Remixes (nella foto), vedrà sul palco a partire dalle 18.30 circa Express Jazz Trio, formato da Ettore Togni al pianoforte, Luca Luzi alla batteria e Alessio Tavoletti al basso.

Il gruppo è attivo nel panorama jazzistico marchigiano dal 2004 e nell’arco di questo triennio si è esibito in diversi contesti, dai jazz club più esclusivi della regione fino alle rassegne concertistiche (“I concerti del Cardeto 2005” Ancona). Express Jazz Trio nasce dall’incontro dei tre musicisti provenienti da diverse realtà musicali, (funk, fusion, blues, jazz) e propone un repertorio basato sulla esecuzione di standards (stile bebop - blues), privilegiando una scelta stilistica legata alla ricerca di arrangiamenti e di soluzioni armoniche originali.

Nel pomeriggio chiaravallese proporranno, in onore dell'Aperitivo del mese di febbraio, alcune gustosissime proposte blues. Solito impegno e grande entusiasmo quindi per l’impeccabile direzione del locale affidata all’esperto duo Roberto Bartolini e Paolo Laglia mentre Leonor De La Oz cura le mostre di pittura e fotografiche infine la direzione artistica musicale e la comunicazione è curata da Kruger Agostinelli.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 febbraio 2007 - 1297 letture

In questo articolo si parla di





logoEV