Quantcast

L'opposizione chiede chiarimenti al sindaco Belcecchi

2' di lettura 30/11/-0001 -
Di fronte alle richieste da noi avanzate di chiarezza e verità sugli incarichi da egli stesso affidati al direttore generale dott. Gennai e al dirigente del Servizio OO.PP.

da Jesi nel Cuore


dr. Ciccarini l’attuale Sindaco non riesce a dare alcuna risposta; si limita a diffamare un consigliere comunale, referente nelle istituzioni del nostro movimento, con insinuazioni e insulti volgari e indegni di una persona che per la sua carica istituzionale dovrebbe essere un esempio per l’intera comunità locale. E’ evidente che, non avendo argomenti seri per difendere il proprio operato e sentendosi in difficoltà, Belcecchi sta tentando di fuorviare la discussione. Al Sindaco abbiamo chiesto di spiegare le motivazioni di quegli incarichi e di dichiarare se è ancora convinto di continuare ad avvalersene. Le spiegazioni non erano dovute solo all’avv. Cercaci (che se vuole farà valere in altra sede l’offesa subita), ma al nostro movimento politico, ai dipendenti comunali e a tutti i cittadini di Jesi (che già hanno pagato con le loro tasse i generosi emolumenti dovuti per liquidare un altro imbarazzante incarico al precedente direttore).

A giudizio nostro, ma anche di altri visto l’orientamento espresso trasversalmente dalle forze presenti in Consiglio Comunale, mancavano presupposti e serie motivazioni per rivolgersi al Dott. Gennai e al dr. Ciccarini, ed i comportamenti tenuti e i risultati raggiunti dai medesimi non giustificano il loro oneroso permanere oltre nella struttura comunale. Un Sindaco si dimostra all’altezza del proprio ruolo quando governa bene la cosa pubblica, quando sceglie le persone giuste per svolgere incarichi di responsabilità, e quando riesce a rappresentare l’intera cittadinanza usando capacità di ascolto e rispetto pure verso chi non lo ha votato. Su tutti e tre questi terreni Belcecchi continua a dare pessima prova di sé, rendendo sempre più evidente la necessità di un cambiamento.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 febbraio 2007 - 1115 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV