Quantcast

Festa del ricordo 2007

5' di lettura 30/11/-0001 -
Lo smaltimento dei rifiuti è una questione prioritaria delle moderne società post-industriali: non solo si producono troppi rifiuti, ma di questi solo una piccola percentuale viene riciclata.

da Ya Basta Marche
www.yabasta.it/


Ciò determina almeno due conseguenze negative: da una parte un inquinamento sconsiderato, se tutto quello che scartiamo viene ammassato in enormi discariche o bruciato; dall'altra uno spreco, dovuto al fatto che buttiamo nella spazzatura materiali che potremmo facilmente riutilizzare.

L' evento "Festa del riciclo" che si terrà nelle giornate del 24 e 25 febbraio 2007 presso il Centro Sociale “TNT” in via Politi, intende:

· farsi portavoce e mediatore culturale della questione ambientale dei rifiuti

· diffondere e valorizzare la cultura del riciclo e del riutilizzo creativo

· sensibilizzare le giovani generazioni sul tema dei limiti dello sviluppo e della solidarietà possibile tra uomo e ambiente
· favorire lo scambio di idee

· coniugare conoscenze, comportamenti ed aspetti valoriali con la finalità di produrre modifiche culturali e comportamentali .

· Fornire indicazioni di manualità creativa e porre in discussione la cultura dell' usa e getta

Infatti, produrre e gettare rifiuti riguarda il nostro comportamento, le nostre azioni abituali, ed è ormai considerata un’azione naturale. Gettare è un gesto spontaneo e naturale, che fa parte del nostro ordine mentale. Con tale gesto inconsciamente allontaniamo da noi e ci ‘liberiamo’ della nostra parte peggiore.

Senza una profonda consapevolezza delle potenziali conseguenze di un cambiamento ecologico globale e un'accettazione delle implicazioni del passaggio verso una società più sostenibile, una generica preoccupazione per l'ambiente e una altrettanto generica fiducia nelle "eco-tecnologie" non sono sufficienti.

La festa dunque diverrà, grazie a laboratori artigianali ed artistici, un luogo dove i rifiuti di ogni giorno diventano una risorsa didattica per stimolare la cultura del riutilizzo e del riciclaggio. Giocando, toccando e trasformando materiali e oggetti di scarto i ragazzi imparano che riciclare é divertente e riscoprono il valore delle "cose".

ASSOCIAZIONI PARTECIPANTI:
· Centro Sociale “Tnt”
· Circo riciclato musicale;
· Associazione “Ya Basta! Marche” Onlus

Intediamo:
- coinvolgere la cooperativa che gestisce la nettezza urbana, richiedendo l' istallazione di contenitori per la raccolta differenziata e materiale informativo.

- Invitare alla partecipazione l' Informagiovani e le associazioni impegnate sul nostro territorio in campagne di informazione sul consumo sostenibile.

PROGRAMMA ATTIVITA' DEL 24 FEBBRAIO 2007, dalle ore 18.00:

· Mercatino di artigianato riciclo creativo
· Scambio dell' usato
· Istallazione artistica con materiali di recupero
· Stand informativi associazioni
· Concerto Circo riciclato Musicale

PROGRAMMA ATTIVITA' DEL 25 FEBBRAIO 2007; dalle ore 15.00:

· Laboratorio costruzione strumenti musicali con materiale di riciclo( aperto a tutte le età),
· jam session con le opere prodotte durante il laboratorio
· Mercatino di artigianato riciclo artistico
· Stand informativi associazioni

Banchetto “Associazione Ya Basta!” e assaggio del Caffè Rebelde Zapatista



Programma

Festa del riciclo
Sabato 24 (ore 18) e Domenica 25 (ore 15)

csoa TNT
Jesi via Politi (vicino F.S.)
Festa del RICICLO

Banchetto Associazione Ya Basta!
.....e assaggia il Caffè Rebelde Zapatista!!

Sabato 24 dalle ore 18 ore

*Conferenza sugli INCENERITORI e sulla situazione dei RIFIUTI nella nostra PROVINCIA;
*Mercatino di ARTIGIANATO;
*Scambio USATO;
*Istallazione Artistica con materiali di RECUPERO;

*Stand informativi associazioni;
ore 19.00 >>>>>APERITIVO MUSICALE;
ore 21.30 >>>>>Spettacolo teatrale-musicale
ORE 23.00>>>>>Concerto "RICICLATO CIRCO MUSICALE"

Domenica dalle ore 15.00
*Laboratorio Costruzione di strumenti musicali;
*Mercatino di ARTIGIANATO RICICLO ARTISTICO;
ore 19.00>>>>>>APERITIVO MUSICALE
ore 21.30>>>>>>JAM SESSION con le opere prodotte durante i laboratori;

x INFO>>>> 349-6953549
www.myspace.com/csatnt





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 febbraio 2007 - 2261 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV