Quantcast

La Monteschiavo vince 3 a 0 a Piacenza

2' di lettura 30/11/-0001 -
La Monte Schiavo Banca Marche scende in campo con Marinova palleggiatrice, Togut opposta, Calloni e Bown al centro, Cella e Rinieri in posto quattro. Libero Zilio. Risponde il Rebecchi con Seguì in regia, Koleva opposta, Nicolini e Korkmaz centrali, Przybysz e Ortolani (al suo esordio con la maglia di Piacenza) schiacciatrici. Tripiedi libero.

dalla Monteschiavo BancaMarche Volley
www.vms-volley.com


Avvio di gara equilibrato con Piacenza che riesce ad andare in vantaggio di due lunghezze al primo time-out tecnico (6-8), dimostrando la giusta tensione agonistica. Le jesine agganciano la formazione ospite (10-10) e poi con Togut si costruiscono un break positivo che le porta in testa 16-13.
In crescita, Bown e compagne riescono a mantenersi costantemente in vantaggio nella seconda parte del set. Almeno fino al 20-18, quando un servizio out di Togut e una conclusione dell’ex Koleva riportano le squadre in parità.
E’ la stessa Togut lancia la fuga delle padrone di casa (22-20). Piacenza si tiene a galla (22-21 e 23-22) prima della conclusione di Cella e dell’attacco out di Koleva che chiudono il parziale.

La musica è diversa nel secondo, con la Monte Schiavo Banca Marche che controlla bene le avversarie (8-3 e 16-11).
Pochi problemi per l’attacco jesino che macina punti e non sbaglia. Abbondanza effettua il doppio cambio sul 21-15, dopo l’ennesivo attacco vincente di Togut: entrano Zamora e Giogoli.
La cubana sigla il punto n. 23 e poi Rinieri e Calloni mettono fine al secondo set.

Gioca con autorevolezza la Monte Schiavo nell’avvio del terzo (8-5 e 16-10) contro un Rebecchi che non cede come dimostra il passaggio intermedio sul 9-9.
Sul 18-12, Abbondanza manda in campo Giogoli e Zamora al posto di Marinova e Togut.
La schiacciatrice cubana porta a 20 le lunghezze delle padrone di casa: ferme a 14 le ospiti. Manca un po’ di precisione all’attacco rossoblu nel finale del set, (sul 22-16). Piacenza mette a segno un break di 3-1 ma Jesi non si deconcentra e va a chiudere al primo match-ball con l’americana Bown.

Tabellino

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI – REBECCHI CARIPARMA PIACENZA 3-0 MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE:
Togut 17, Giogoli, Marinova, Rinieri 13, Bown 10, Zilio L, Travaglini n.e., Jaqueline, Calloni 8, Cella 6, Zamora 3, Padua n.e. All. Abbondanza

REBECCHI PIACENZA:
Koleva 15, D’Agostino, Ortolani 10, Seguì 2, Tripiedi L, Nicolini 6, Busso 2, Ginanneschi 1, Korkmaz 5, Przybysz. All. Barbieri

ARBITRI:
Gianluca Trevisan e Angelo Rusalem

PARZIALI:
25-22, 25-17, 25-20

NOTE: durata set: 27’, 20’, 27’ ; Monte Schiavo: attacco 49%, battute errate 8, battute vincenti 2, ricezione 62% (44%), muri 9. Piacenza: attacco 38%, battute errate 10, battute vincenti 1, ricezione 68% (perfetta 33%), muri 6. Spettatori 1600.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 febbraio 2007 - 1543 letture

In questo articolo si parla di