Quantcast

Industriali: allarmante il numero degli infortuni sul lavoro

1' di lettura 30/11/-0001 -
Si è svolto nei giorni scorsi presso l’Hotel Federico II di Jesi il convegno su ‘impianti elettrici in media e bassa tensione: dimensionamento e progettazione’ organizzato dal Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati delle Province di Ancona e Macerata.

dal Collegio dei Periti Industriali


Ad introdurre i lavori il presidente Bruno Stronati che ha ribadito come l’aggiornamento professionale sia necessario per elevare la qualità delle prestazioni ed indispensabile per garantire a tutti i cittadini la sicurezza.

Secondo le statistiche, ogni anno in Italia si verificano mediamente 1.300 morti sul lavoro e 2.000 decessi per incidenti domestici (secondo Istat, 8.000 secondo l’Ispesl).

Di tutti i decessi per infortuni sul lavoro e per incidenti domestici circa 400 sono dovuti ad elettrocuzione. Dei 20.000 incendi che si verificano ogni anno 6.000 sono di origine elettrica. Dati allarmanti che fanno riflettere sull’importanza della prevenzione e su quanto sia necessario migliorare gli standards qualitativi ai fini della sicurezza.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 26 maggio 2007 - 1074 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV