Quantcast

Belcecchi: l'assetto del nuovo governo è una mia prerogativa

1' di lettura 30/11/-0001 -
Belcecchi: "La definizione del nuovo assetto di governo della città di Jesi è una mia prerogativa che intendo esercitare in piena autonomia, nella maniera più chiara e trasparente possibile attraverso un percorso incentrato su due presupposti: il legittimo riconoscimento alle forze politiche che hanno sostenuto la mia candidatura a sindaco, il giusto equilibrio tra continuità e rinnovamento".

da Fabiano Belcecchi
Sindaco di Jesi


Nei prossimi giorni pertanto prenderò contatto con ogni singola forza politica per un esame complessivo della situazione. Confermo l’impegno di individuare i nuovi assessori entro la fine del corrente mese. Prerequisiti essenziali nella scelta saranno capacità, competenza ed autorevolezza per dare slancio e vigore al ricco programma con il quale ci siamo presentati ai cittadini e che gli stessi cittadini hanno premiato con il loro voto. Per tutti questi motivi avverto un certo disagio leggere sulla stampa ipotesi più o meno inverosimili del nuovo assetto di governo e pressioni che, per quanto mi riguarda, non ho mai ricevuto né intendo ricevere.

L’invito che mi sento di rivolgere è dunque di mantenere la massima serenità, assolutamente necessaria dopo una lunga campagna elettorale caratterizzata da forti tensioni. Tutti debbono avere piena consapevolezza che la nuova Amministrazione comunale sarà chiamata a dare risposte certe e concrete alla città su molteplici tematiche che riguardano sviluppo, crescita, servizi, welfare e sicurezza. Dalla capacità di offrire queste risposte intendo partire, con impegno e responsabilità, senza subire alcun condizionamento, nel rispetto dei cittadini e delle aspettative che essi legittimamente hanno.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 15 giugno 2007 - 1001 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV