Quantcast

Maiolati Spontini: il rione storico protagonista della Festa delle Casette

2' di lettura 30/11/-0001 -
Il più antico quartiere di Moie, sorto vicino all’abbazia romanica e ora centro storico della popolosa cittadina, torna a diventare scenario di una festa all’insegna del ricordo. Ma non solo.

dal Comune di Maiolati Spontini
www.comune.maiolatispontini.an.it


La festa delle “Casette”, infatti, è soprattutto un modo per rinsaldare i rapporti di amicizia e di vicinato, che si estendono in realtà a tutta la comunità cittadina. E’ arrivata così alla sesta edizione la festa che si svolgerà domenica 5 agosto (dalle ore 19) in via Cesare Battisti, conosciuta da tutti gli abitanti di Moie, appunto, come “Le Casette”. Gli organizzatori dell’iniziativa sono al lavoro da settimane per allestire un mega banchetto e insieme alla cena all’aperto, lungo la strada, ci saranno anche balli e musica dal vivo.

La serata terminerà con uno spettacolo a sorpresa, in caso di cattivo tempo la riunione conviviale si svolgerà al coperto. Per partecipare alla cena è necessaria la prenotazione presso il Caffe Janus o l’edicola “Ludovico” lungo via Risorgimento entro mercoledì (1 agosto). La festa è diventata ormai un appuntamento tradizionale per Moie: un’occasione per ritrovarsi e ricordare come si viveva qualche decennio fa, come ci si vestiva, come ci si divertiva. L’estate scorsa furono oltre 230 i partecipanti, fra i quali il sindaco Giancarlo Carbini, il parroco don Gianni Giuliani, assessori e rappresentanti della comunità cittadina, che sono stati invitati e hanno assicurato la propria presenza anche quest’anno.

La storia e la gente delle Casette, fra l’altro, sono state al centro anche del libro realizzato nei mesi scorsi dagli alunni dell’istituto comprensivo “Carlo Urbani”, con la collaborazione dell’amministrazione comunale, dal titolo “La storia che ci piace ricordare. Moie… come eravamo”. Il volume è ricco di testimonianze e di immagini, molte delle quali hanno per oggetto proprio le “Casette”, che ormai diversi decenni fa rappresentava il primo nucleo abitativo della frazione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 01 agosto 2007 - 984 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV