Falconara: l'ironia del Vernacolo per la Croce Gialla

30/11/-0001 -
Per la Croce Gialla di Falconara vanno in scena lo spirito e la saggezza popolare del dialetto.

da Csv


Sabato 11 agosto alle ore 21 alla Corte del Castello di Falconara Alta è in programma “Chi maneggia ‘l mèle, se licca i didi (sci la coscienza parlasse…)”, un divertente spettacolo teatrale della compagnia amatoriale EL PASSI’ di Jesi, promosso dalla Croce Gialla, con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Falconara.

La brillante commedia, due atti in vernacolo jesino di Oriano Barchiesi, per la regia di Claudio Corinaldesi e il progetto scenico di Mauro Rosati, ha per protagonista il proprietario di un’agenzia immobiliare e di viaggi, sempre pronto a "giocare" il prossimo: sul palco si avvicenderanno 13 interpreti in un susseguirsi di situazioni comiche e grottesche, che coinvolgerà il pubblico fino a un finale, a sorpresa, che ribalterà il senso delle cose.

L’ingresso allo spettacolo è a offerta libera e il ricavato della serata sarà devoluto alla Croce Gialla di Falconara Marittima, che lo destinerà all’acquisto di materiale sanitario (es. barella spinale, collarini, saturimetro…) con cui attrezzare l’ambulanza utilizzata nelle emergenze. I biglietti sono già in vendita presso 3 diversi presidi della Croce Gialla: nella sede di via IV Novembre, dal lunedì al venerdì, con orari 8-12 e 15-16:30 e nelle postazioni “estive”, presso la spiaggia libera all’altezza della ex-piattaforma Bedetti e a Palombina Nuova, presso lo stabilimento Giovanni Cori, dalle ore 10 alle 18.

Attualmente a Falconara, la Croce Gialla conta su circa 250 volontari e porta avanti il servizio di emergenza, in collaborazione con il 118, il trasporto sanitario programmato (in caso di fisioterapie, emodialisi, chemioterapie…) e il servizio di taxi-sanitario per pazienti che devono sostenere visite ed esami. Coordina e stampa un giornalino trimestrale, “L’Oblò”, recapitato a tutte le famiglie di Falconara, con cui informa sulle attività e le iniziative dell’associazione. D’estate inoltre, a fronte di un maggior numero di richieste d’intervento, i volontari prestano servizio anche presso due postazioni fisse in spiaggia, a Falconara e Palombina.

Molteplici attività, per le quali la Croce Gialla è costantemente alla ricerca di nuovi volontari disponibili a collaborare. Allo scopo l’associazione sta organizzando anche dei corsi di formazione per nuove ‘leve’, in programma agli inizi di settembre, chiunque fosse interessato può già contattare l’associazione al tel. 071 9160822 oppure info@crocegialla.it





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 08 agosto 2007 - 1138 letture

In questo articolo si parla di