Tentato stupro al Prato: Vecci, vigilanza anche la notte

30/11/-0001 -
Opportuno cercare di portare la sorveglianza anche notturna”. Così Roberto Vecci, presidente della I Circoscrizione.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


La settimana scorsa l’avvio del progetto di vigilanza nei quartieri della Polizia Municipale, ieri un tentato stupro ai danni di una giovane jesina all’interno delle mura di casa. Naturale che scoppia la bomba sicurezza al Prato.

Va tenuto conto che la Pm non è un corpo armato – spiega Vecci – penso sia anche giusto così. Dopotutto sono un servizio ai cittadini ma possono fare, in un sistema di controllo integrato del territorio, sia da anello di congiunzione tra i cittadini e le forze dell’ordine, sia da deterrente a possibili episodi”.

La vigilanza di quartiere al momento è presente solo fino a sera e in determinati giorni. Giovedì il Comando di Pm è stato operativo fino a mezzanotte. All’una, l’aggressione.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 agosto 2007 - 1123 letture

In questo articolo si parla di