Le preghiere ed i canti dell'anima con Italo Agnetti e Gastone Pietrucci

30/11/-0001 -
Seconda giornata jesina del 22° Monsano Folk Festival.
Dopo il Gruppo folk siciliano de “I LAUTARI”, martedì 14 Agosto uno degli incontri musicali che caratterizza e qualifica questo Festival che ha scelto e privilegiato una particolare formula di rapporto, di scambio, di confronto-“scontro”, tra la musica popolare originale degli autentici portatori della tradizione e quella dei vari gruppi ed interpreti di folk revival, in un accostamento di pari dignità, di notevole interesse e di grande valore scientifico, e che lo distingue nettamente dall’attuale sconfortante panorama di falsificazione e di massificazione operate sulla cultura tradizionale e sulla civiltà popolare.

da La Macina


Infatti, quest’oggi nel tradizionale “Concerto-Aperitivo di Mezzogiorno”, nella Chiesa di San Bernardo (Via Valle, adiacente Museo SAS) ITALO AGNETTI & GASTONE PIETRUCCI, presenteranno “Ora mistica” (Le preghiere e i canti dell’anima).
Un Concerto religioso “a due voci”, tra Italo Agnetti (n. 1922, ex-contadino) uno dei grandi informatori de La Macina e Gastone Pietrucci. Un particolarissimo “concerto del tempo sospeso”, un incontro tra la parola, la preghiera e il canto della più antica e “profonda” religiosità popolare orale marchigiana.

Ad intercalare gli incredibili, struggenti, popolari canti della religiosità orale marchigiana, ritrovati da Pietrucci nelle sue ricerche sul campo, l’altra “voce” popolare di Agnetti che reciterà laudi e preghiere popolari, apprese sin da bambino dalla nonna e riportate alla memoria con ostinata volontà e sincera devozione.
Per la preparazione di questo concerto, Italo si è sottoposto (ben volentieri) a molte ore di registrazione, riuscendo a scavare dalla memoria tutto il suo immenso bagaglio di ricordi e di preghiere, che credeva sepolto e dimenticato per sempre: ma una volta riallacciato il filo della memoria, è stato come un irrefrenabile fiume in piena!

Il Concerto si svolge nel particolare e suggestivo spazio della Chiesa di San Bernardo, in un’atmosfera di grande spiritualità e di grande pace, che soltanto certi particolari posti sono in grado di far recepire e gustare.
Ingresso Libero. In esclusiva per il Monsano Folk Festival. L’aperitivo di fine concerto è gentilmente offerto dal Dr. Riccardo Carsetti e famiglia.

MERCOLEDI’ 15 AGOSTO il Folk Festival si sposterà in ANCONA, per l’unica data in programma, con un grande evento musicale. Infatti per il “Concerto del Tramonto” delle ore 19,00, nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro Romano (Via Birarelli), GASTONE PIETRUCCI & LA MACINA renderanno omaggio a FRANCO SCATAGLINI, presentando in prima nazionale, la Seconda Parte del canzoniere poetico del grande poeta anconetano, musicato ed interpretato da LA MACINA, dal titolo: “El vive d’omo”. Ingresso Libero.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 14 agosto 2007 - 1404 letture

In questo articolo si parla di