Quantcast

Chiaravalle: botte in strada tra fratelli

1' di lettura 30/11/-0001 -
Cavalleria rusticana in via Marconi: litigano tra due famiglie e spuntano i coltelli. Sarebbe potuto essere molto più grave il bilancio di una lite scoppiata tra due famiglie napoletane. Attorno alle 22 di lunedì in zona Manifattura, per cause e modalità ancora tutte da accertare è nato un litigio tra cinque persone.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


Tre uomini, fratelli tra loro, da una parte. Altre due persone, anch’essi fratelli, dall’altra. Tutti quanti decisi a darsele di santa ragione. E a quanto sembra nella lite sarebbero stati estratti anche dei coltelli. Armi che tuttavia, e per fortuna, stando ai referti medici che parlano di lievi ferite guaribili in due, massimo tre giorni, non sono state utilizzate.

A dare l’allarme, alcuni residenti della zona che, udendo le grida scaturite nel parapiglia hanno subito lanciato la chiamata al 112. Quando tuttavia la pattuglia dei Carabinieri della locale stazione è arrivata in via Marconi, non c’era più nessuno. Tutti e cinque i contendenti si erano dileguati.

Gli uomini dell’Arma sono risaliti ai napoletani riscontrando i referti ed al momento le indagini si stanno orientando per capire se alla lite hanno preso parte tutti e cinque gli uomini o se alcuni dei presenti erano sul posto per dividere i litiganti, nel tentativo di riportare la calma.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 agosto 2007 - 1149 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV