Jesiestate: quando la protesta si appende al muro

30/11/-0001 -
A pochi giorni dalla protesta sulla situazione di viale Trieste, urlata a spray nero sotto la loggia nei pressi del Comune, sono apparsi manifestini di critica su JesiEstate.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


Qualcuno non deve aver digerito la noia dell’estate jesina ma stavolta si tratta di una critica col sorriso sulle labbra: “La gioventù jesina intende ringraziare il Sindaco e l’Amministrazione Comunale per l’impegno dimostrato nell’organizzazione di questa indimenticabile JesiEstate. Grazie”.

Mittente anonimo ma messaggio chiaro con tanto di sedie vuote in piazza della Repubblica di recente beffata dalla sospensione della rassegna cinematografica estiva di Collarte, il 50% delle iniziative previste nel cartellone.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 27 agosto 2007 - 1112 letture

In questo articolo si parla di