Quantcast

Blitz dei carabinieri in diversi cantieri di lavoro

1' di lettura 30/11/-0001 -
Una serie di controlli a tappetto da parte dei Carabinieri di Montecarotto, Serra Dei Conti e Moie di Maiolati Spontini, dell'Ispettorato al lavoro e del Asur hanno rilevato diversi infrazioni in sei cantieri di lavoro.

di Riccardo Silvi
redazionei@viverejesi.it


Tra Montecarotto e Jesi i Carabinieri hanno effettuato ben sei ispezioni a sorpresa in diversi cantieri. Il risultato? Molte irregolarita e diverse multe.

Le principali infrazioni che i militari dell'arma, coadivuvati dai colleghi dell'Ispettorato del lavoro e dall'Asur 5 di Jesi hanno rilevato sono diverse. In tre cantieri per esempio è stata rilevata l’assenza dei materiali sanitari di primo soccorso da usare nel caso di lievi infortuni. In un altro invece sono state riscontrate gravi carenze nelle impalcature, tali da non assicurare la sicurezza ai lavoratori. In particolare i ponteggi con una altezza media di quattro metri erano privi di parapetto e di tavola fermapiede. Violazione analoghe sono state riscontrate in terzo cantiere dove però l’impalcatura era alta da terra ben 6 metri. Ma non finisce qui.

In un altro cantiere sono state infatti rilevate varie infrazioni circa la corretta assunzione degli operai. In questo caso oltre alla denuncia del titolare della ditta è stato emesso immediatamente un decreto di sospensione dei lavori.

Il bilancio di questa giornata di controlli è di nove persone tra titolari e direttori dei lavori dei vari cantieri deferite, una trentina di operai controllati e 5 infrazioni amministrative emanate.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 12 novembre 2007 - 1055 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV