Quantcast

Eventi d'eccezione per l'anniversario della nascita di Valeria Moriconi

3' di lettura 30/11/-0001 -
Nell’anniversario della nascita di Valeria Moriconi, tanti eventi ed ospiti illustri (tra cui Piera Degli Esposti) a Jesi dal 12 al 16 novembre attorno a Resurrezione, teleromanzo Rai 1965 tratto da Lev Tolstoj interpretato da Alberto Lupo e dalla Moriconi con la regia di Franco Enriquez

da Fondazione Pergolesi Spontini
www.fondazionepergolesispontini.com


Dal 12 al 16 novembre tanti eventi ed ospiti illustri a Jesi per ricordare Valeria Moriconi, nell’anniversario della sua nascita: proiezioni video, un concerto, uno spettacolo multimediale, un blog, incontri e letture. In particolare, la grande attrice verrà ricordata attraverso una sua importante prova d’artista, l’interpretazione di Katiuscia nel teleromanzo Rai del 1965 “Resurrezione” dal romanzo di Lev Tolstoj, per la regia di Franco Enriquez e la sceneggiatura di Oreste Del Buono ed Aldo Nicolaj.

Il 12, 13 e 14 novembre, per tre pomeriggi consecutivi dalle ore 17,30 alle ore 20, il teleromanzo sarà proiettato nella sua interezza su grande schermo a Palazzo dei Convegni, con due ‘puntate’ al giorno. Nello sceneggiato, Alberto Lupo interpreta il principe russo Dimitri Nechljudov, un alto magistrato, che negli anni della giovinezza ha sedotto e poi abbandonato una giovane serva. Dopo molto tempo se la ritrova davanti come imputata in un processo di omicidio (la donna è una prostituta ora e la stanno accusando di aver assassinato un cliente). Colto dai rimorsi, il principe regala i suoi averi e segue la donna in Siberia, dove è stata condannata a vivere. Tra gli interpreti del teleromanzo, anche Sergio Tofano, Luca Ronconi, e l’attore jesino Corrado Olmi. La fotografia è di Tonino Delli Colli.

Giovedì 15 novembre poi saranno due gli eventi previsti. La mattina, dalle ore 11,30 presso il supermercato COOP di Via Gallodoro, nell’ambito del progetto Seminarlibri, verrà inaugurato : un nuovo spazio dedicato alla lettura nell’ambito del quale verrà consegnato il volume “Resurrezione”di Tolstoj.

Nella serata di giovedì, a partire dalle ore 17,30 presso il Teatro Moriconi di Jesi (ingresso gratuito) si terrà l’evento multimediale “Attorno a Resurrezione di Tolstoj”. Si tratta di una conferenza spettacolo multimediale con la conduzione di Carlo Infante, docente di Performing Media, che utilizza una sequenza di estratti video dello sceneggiato televisivo combinati con alcune parole chiave (tag) animate in Flash attraverso soluzioni grafiche a cura dello studio Capolinea. Interviene Emilio Pozzi, docente di storia del teatro all’Università di Urbino, con un contributo storico critico sullo sceneggiato televisivo e con una sua intervista in video a Luca Ronconi, all’epoca attore nel cast di Resurrezione. La conferenza gode della partecipazione straordinaria di Piera Degli Esposti per una lettura teatrale di una recensione d’epoca di Achille Campanile su “Resurrezione”. Viene inoltre presentato nel corso dell’incontro il blog partecipativo su www.scompagina.org in cui gli spettatori potranno intervenire con dei commenti.

Infine, il 16 novembre alle ore 21,30 con ingresso libero, al Teatro Moriconi, si terrà una tappa del Festival Adriatico Mediterraneo con il concerto dedicato a Valeria Moriconi “Canti del Mediterraneo”. Prestigiosi gli artisti: Giovanni Seneca Trio & Sabina Meyer. Michele Scipioni al clarinetto, Eolo Taffi al contrabbasso e l’attrice jesina Lucia Bendia quale voce recitante. Lo spettacolo è basato sull’intreccio di brani popolari dell’area mediterranea e composizioni originali di Giovanni Seneca, in un intrigante equilibrio tra colto e popolare, tra classicismo e modernità. Musiche e canti ispirati alle diverse culture del Mediterraneo e al dialogo tra i popoli. Lo spettacolo è dedicato a Valeria Moriconi, donna mediterranea e solare, di cui verranno letti dalla giovane Bendia alcuni scritti e proiettate immagini fotografiche, che testimoniano la sua grande passione per il mare.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 13 novembre 2007 - 1352 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV