Quantcast

Oggi il Consiglio Comunale sotto gli occhi delle telecamere

1' di lettura 30/11/-0001 -
Telecamere in consiglio comunale per osservare da vicino l’operato della politica in merito ad un tema che in questi giorni ha tenuto banco nelle discussioni jesine: quello della sicurezza.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


A partire dalle 18, gli Amici di Beppe Grillo, la Crazy Diamonds (quelli del Re Piccione, tanto per intenderci) e JesiAttiva saranno presenti all’assise cittadine per riprendere gli interventi e le posizioni dei vari consiglieri che si alterneranno. L’autorizzazione richiesta è stata concessa dal presidente del consiglio Paolo Cingolani.

Ma sarà ad ogni modo una lunga giornata per il consiglio. Si partirà dalle 14.30 con la gran mole di interrogazioni ma l’argomento principe sarà senz’altro quello della “Legalità e gestione del territorio: coesione sociale e rispetto delle regole di convivenza civile”.

Il consiglio comunale straordinario si era deciso all’indomani dell’aggressione con tentativo di violenza sessuale ai danni di una 25enne jesina, avvenuto nel mese di agosto nel quartiere Prato.
Nel frattempo a quello si è aggiunto un altro episodio, quello recente di un analogo tentativo ai danni di una commessa nel centro storico.

Tra chi vorrebbe maggior integrazione e chi vorrebbe armare i vigili di pistola le divergenze sono tante, una discussione che si preannuncia più che animata. Tranquilli però. Per chi non potrà assistere dal vivo, c’è sempre a disposizione il filmato che sarà registrato.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 16 novembre 2007 - 1024 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV