Quantcast

Castelbellino: Incisori marchigiani, in mostra le opere di Mario Pasquinelli

1' di lettura 30/11/-0001 -
A fare da cornice alla festa per l’accensione del grande albero e ai tradizionali mercatini, torna la rassegna “Incisori marchigiani a Castelbellino”, che quest’anno ospita le acqueforti dello jesino Mario Pasquinelli.

dal Comune di Castelbellino
www.comune.castelbellino.an.it


La mostra dedicata a Mario Pasquinelli si inaugura a Villa Coppetti di Castelbellino domenica 2 dicembre, giorno dell’accensione dell’Albero, ma sarà già visitabile dal giorno prima e resterà aperta fino al 9 dicembre.

A proposito dell’arte di Pasquinelli, ecco le belle e significative parole di Attilio Coltorti: “Tutto ciò su cui si sofferma il suo occhio sensibile ed emozionato costituisce la sua realtà pittorica (…) Uomini e nature morte, fiori e la campagna circostante costituiscono essenzialmente i suoi temi preferiti. E ciò al di là della tecnica artistica utilizzata, perché sia mediante la pittura che l’incisione, il fine è sempre lo stesso: accarezzare quel mondo con occhio benevolo per trarne l’essenza lirica più toccante”.

Questa l’opinione di Ezio Bartocci: “Ci sono ancora incisori che continuano a tessere le loro ragnatele di segni principalmente per la passione di incidere, limitandosi a tirare pochissime copie per anni, se non per tutta la vita. Mario Pasquinelli è sicuramente uno di questi”. Per vedere da vicino l’arte di Pasquinelli, l’appuntamento è dunque a Villa Coppetti di Castelbellino, dall’1 al 9 dicembre.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 20 novembre 2007 - 2322 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV