Quantcast

Cupramontana: quinto appuntamento con Nel cuore del libro…parole d’autore

3' di lettura 30/11/-0001 -
Sabato 24 novembre si terrà a Cupramontana, presso la sala del Consiglio comunale alle ore 18, il quinto appuntamento della manifestazione “Nel cuore del libro… parole d’autore”, la rassegna letteraria del Sistema Bibliotecario della Comunità Montana dell’Esino-Frasassi.

da Comunità Montana dell’Esino-Frasassi


Ospite dell’incontro sarà Adriano Berton: nato a Jesolo, è uno dei massimi esperti nel campo dello sviluppo personale in Italia. Consulente d’immagine e allenatore di manager, personaggi dello spettacolo e dello sport, è tra i più ricercati insegnanti di public speaking.

“Scusa New York, vado di corsa” è il suo primo libro e racconta la favola, come lui stesso afferma, di un uomo che corona il suo sogno concludendo la Maratona di New York. Nel 1976 Berton e suo padre vengono travolti da un’auto impazzita; il papà perde la vita e ad Adriano rimane gravemente ferito alla gamba sinistra. Giunto all’ospedale la soluzione più lineare pare quella dell’amputazione, ma il chirurgo, contro tutti, decide di tentare di riattaccargliela; è la prima volta che un intervento del genere viene sperimentato in Italia. L’operazione riesce e la vita di Adriano cambia. «Inoltrandomi nell’inferno, mi sono trovato in paradiso», afferma a distanza di tempo l’autore.

Grazie a quel drammatico giorno e dalla forza che ne ha tratto, è riuscito a superare tutte le difficoltà a cui la vita l’ha messo di fronte, e ora, raccontando di sé e del suo progetto di riscatto attraverso lo sport, urla al mondo intero che ce la si può fare, che ce la si deve fare, qualunque cosa succeda e a qualsiasi costo. «Ci sono riuscito ma soprattutto dopo quasi trent’anni il mio sogno si è realizzato: il 6 novembre 2005 ho partecipato (e concluso in 6 h 00’ 56’’) alla maratona più famosa del mondo. Ce l’ho fatta!»

Berton sarà introdotto da Riccardo Ceccarelli, bibliotecario di Cupramontana nonché noto storico e conoscitore dell’identità marchigiana. Prima dell’incontro ci sarà una visita guidata al centro storico di Cupramontana, con ritrovo alle ore 16,30 nella piazza del centro storico di fronte al palazzo comunale, per ammirare le chiese di San Leonardo, di San Lorenzo e il Museo Internazionale dell’Etichetta, con la sterminata collezione di etichette da vino. Per chi vorrà trattenersi per andare a cena con l’autore, la serata si concluderà presso il ristorante “Orietta” con un menù ispirato alla più pura e genuina tradizione marchigiana. Costo di partecipazione € 22,00; prenotazioni: coop. Eidos entro venerdì 23 novembre, tel. 0731 984537, 347 1176216.

L’appuntamento di Cupramontana giunge dopo quello di Rosora di domenica scorsa, dove Daniela Finocchi ha presentato “I fiori cambiano la vita”. Numeroso il pubblico che ha assistito all’evento, come anche nutrita era stata la partecipazione alle “Letture con… tè” del giorno precedente.

La Finocchi, dopo gli interventi del Sindaco della cittadina e della Direttrice del Sistema Bibliotecario Locale, ha dato vita ad un brillante dibattito con il pubblico, grazie anche alla collaborazione del Direttore del Parco della Gola della Rossa Massimiliano Scotti.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 novembre 2007 - 1287 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV