Quantcast

Cupramontana: quinto appuntamento con Nel cuore del libro

3' di lettura 30/11/-0001 -
Sabato 24 novembre si è tenuto a Cupramontana il quinto appuntamento della manifestazione “Nel cuore del libro”.

da Comunità Montana dell'Esino-Frasassi


Ospite dell’incontro Adriano Berton, autore del libro “Scusa New York, vado di corsa”, presentato brillantemente da Riccardo Ceccarelli e introdotto dall’Assessore alla cultura del Comune Gianna Latini e dalla Direttrice del Sistema Bibliotecario Locale Vinny Cecchetelli.

Berton con la sua storia personale ma soprattutto con la grande carica di umanità, è riuscito a coinvolgere ed appassionare il pubblico, tanto che il giorno seguante il parroco don Maurizio Fileni lo ha invitato a salire sul pulpito della chiesa durante la funzione domenicale per raccontare come si può uscire anche dal più buio dei tunnel.

L’ultimo appuntamento della rassegna ideata dalla Comunità Montana Esino-Frasassi sarà domenica 2 dicembre ad Arcevia, con ospite la scrittrice Carmela Cipriani. Veneziana, cresciuta in una famiglia che ha fatto della cucina il motivo del suo successo (figlia di Arrigo Cipriani, il patron dell'Harry's Bar), ha lasciato la professione di avvocato per scrivere fiabe per l'infanzia e ricette per i bambini ("Pappe da favola" premio Bancarellino 1995, "Giochi, burro e marmellata", ecc.).

Questa volta la Cipriani di favola ne ha inventata una per adulti, nutrita dalla sua fantasia di veneziana autentica. In “Dichiarazione d’amore a Venezia” si muovono una donna e un uomo, Dama e Dulcineo, attori che consumano in scena la loro travolgente passione d'amore. Ma la vera, assoluta primadonna del libro è Venezia, incantata protagonista di infinite opere d'arte che l'autrice reinventa con la naturalezza e la disinvoltura che può permettersi solo chi l'ha respirata dal primo vagito, la Venezia assorbita dai suoi occhi di bambina, dei ricordi più intimi, delle sensazioni profonde, degli odori incancellabili, delle suggestioni, dei racconti antichi. Ma è anche quella amata e insieme detestata di una donna innamorata che, tra calli, ponti, campanili, lusinghe, promesse e ricatti, vive una grande e tormentosa storia d'amore.

Prima dell’incontro, che si terrà alle ore 18 presso il Centro Culturale San Francesco e che sarà introdotto dal prof. Angelo Verdini, ci sarà una visita guidata al centro storico di Arcevia, con ritrovo alle ore 16,30 in piazza Garibaldi, sotto la torre comunale; si potranno ammirare le chiese di San Medardo e di San Francesco, lo stesso Centro Culturale con la sua galleria d’opera d’arte moderna e contemporanea e si farà una passeggiata lungo le antiche mura medievali.

Per chi vorrà trattenersi, la serata si concluderà presso il ristorante “Park Hotel” con un curioso e prelibato menù nato dell’incontro della cucina arceviese con quella… siciliana. Costo di partecipazione € 22,00; prenotazioni: coop. Eidos entro sabato I° dicembre, tel. 0731 984537, 347 1176216.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 novembre 2007 - 1252 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV