Quantcast

An: chiesta la sospensione del parco del Vallato

1' di lettura 30/11/-0001 -
Il Consigliere Comunale di Alleanza Nazionale Daniele Massaccesi ha presentato una mozione in Consiglio Comunale per la sospensione del parco del Vallato.

da Daniele Massaccesi
consigliere comunale An


Ecco il testo della mozione.

Il Consiglio Comunale premesso:

che nella città di Jesi ci sono molti parchi pubblici, a dimostrazione di una sensibilità ambientale assai importante;
che al verde pubblico si aggiunge anche molto verde privato;
che si discute della realizzazione di un nuovo parco, quello del vallato;
che la realizzazione del predetto parco dovrebbe essere finanziata con quanto derivante dagli oneri di urbanizzazione della lottizzazione FATER, in Via Gallodoro;
che la spesa prevista ammonterebbe a circa € 400.000,00;
che la realizzazione del parco non può essere considerata una opera pubblica prioritaria, specie se rapportata ad altre esigenze della città, queste sì assolutamente prioritarie, laddove non differibili;

IMPEGNA:

il Sindaco e la Giunta Comunale:
a sospendere la realizzazione del Parco del vallato;
a rendere noto il costo completo del progetto;
a comunicare l’esatto ammontare degli oneri di urbanizzazione derivanti dalla lottizzazione FATER;
a rendere noto l’ammontare delle fideiussioni rilasciate dai proprietari della lottizzazione;
a provvedere all’utilizzo della somma di € 400.000,00, o della diversa, maggiore o minor, somma così risultante, per la realizzazione di opere pubbliche più urgenti o comunque non differibili, secondo una logica programmazione, quali il rifacimento della pavimentazione di Corso Matteotti e la manutenzione di altre Vie e strade cittadine, piene di buche e dissestate.






Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 07 gennaio 2008 - 1036 letture

In questo articolo si parla di





logoEV