Quantcast

Sadam-Eridania, la Provincia in prima linea

2' di lettura 30/11/-0001 -
"Rispetto degli accordi sottoscritti nel quadro del piano nazionale per gli zuccherifici e salvaguardia della campagna bieticola 2008 con la continuazione dell'attività produttiva". È quanto richiede la presidente della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande alla Sadam-Eridania, dopo l'annuncio del gruppo sulla chiusura dello zuccherificio di Jesi.

dalla Provincia di Ancona
www.provincia.ancona.it


La Provincia di Ancona ha partecipato questa mattina al presidio davanti alla Regione Marche, con il vicepresidente della giunta con deleghe all'Agricoltura e alle Attività economiche Giancarlo Sagramola e l'assessore alle Politiche attive del lavoro Maurizio Quercetti, che hanno poi preso parte alla delegazione che ha incontrato successivamente l'assessore regionale all'Agricoltura Paolo Petrini.

Il vicepresidente Sagramola chiede all'azienda di rispettare i contratti con gli agricoltori e al governo la salvaguardia della tradizione e della capacità delle aziende bieticole delle Marche. La giunta ribadisce la sua preoccupazione sulle eventuali ripercussioni della vicenda in termini occupazionali e il suo impegno per le centinaia di posti di lavoro messe a rischio da questa situazione.

La Provincia di Ancona seguirà con estrema attenzione l'evolversi degli eventi. "A questo proposito - annuncia l'assessore Quercetti - mi sono già attivato con l'assessore regionale al Lavoro Ugo Ascoli per un coinvolgimento diretto della Provincia di Ancona ai tavoli e alle iniziative che la Regione Marche intenderà promuovere nei prossimi giorni. Anche perché la Provincia, attraverso le proprie politiche attive del lavoro, è chiamata a dare un contributo determinante alla salvaguardia dei livelli occupazionali".

La presidente Casagrande, il vicepresidente Sagramola e lo stesso assessore Quercetti prenderanno parte ai lavori del consiglio comunale aperto convocato dal sindaco di Jesi per domenica prossima e all'incontro in Regione promosso dall'assessore Petrini con tutte le associazioni sindacali e agricole previsto per lunedì pomeriggio.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 11 gennaio 2008 - 1686 letture

In questo articolo si parla di