Quantcast

A Jesi un focus sul vino e le prospettive del mercato globale

3' di lettura 30/11/-0001 -
Il comparto delle produzioni agroalimentari di qualità rappresenta indubbiamente una realtà rilevante, anzi addirittura emblematica per l’affermazione del valore del Made in Marche, in Italia e nel mondo.

da Tipicità


UBI-Banca Popolare di Ancona, che si è sempre distinta per l’impegno profuso nel sostegno di tutte quelle attività produttive capaci di garantire uno sviluppo sostenibile rispettoso dell’identità regionale delle Marche, sta seguendo con particolare attenzione, ormai da tempo, la crescita e l’evoluzione del settore enogastronomico marchigiano. E proprio nell’ottica di questa “visione”, che investe pesantemente sul futuro della nostra regione, l’istituto di credito marchigiano ha programmato un percorso di studio ed approfondimento realizzato in partnership con Tipicità: festival dei prodotti tipici delle Marche, la manifestazione che si è imposta nel panorama regionale come il più completo evento di settore, con la quale Banca Popolare ha intrapreso una stretta collaborazione in qualità di project partner.

Il progetto, denominato Marche d’eccellenza a sottolineare il livello qualitativo degli obiettivi perseguiti, si propone di esplorare in profondità, attraverso una serie di focus mirati, la situazione di alcuni tra i più significativi comparti del distretto agroalimentare marchigiano, rappresentativi di altrettanti prodotti simbolici della nostra stessa identità: vino, olio e tartufo.

Il primo appuntamento della serie si è svolto a Muccia, nel novembre scorso, mentre il secondo round è programmato per Sabato 19 Gennaio (ore 9:30) a Jesi, nella Sala Convegni del Centro Direzionale “Esagono” della BPA (Via Don A. Battistoni, 4). Modellato sul format del talk show, vedrà confrontarsi autorevoli personaggi del mondo economico, istituzionale e giornalistico con i principali attori della filiera della vite e del vino. L’incontro-confronto si pone l’obiettivo di esaminare approfonditamente una realtà che gioca un ruolo fondamentale, non solo per l’economia, ma anche per l’immagine della nostra regione, e di tracciarne le prospettive di sviluppo alla luce delle complesse dinamiche in atto nel settore a livello internazionale. Significativo, a questo riguardo, il titolo dell'evento: Marche di vino, sinonimo di vino di marca? Prospettive dei vini marchigiani sul mercato globale.

Con questo secondo focus, dedicato ad un prodotto considerato uno fra i più importanti ambasciatori del made in Marche, il progetto si conferma strategico strumento di discussione, riflessione e dibattito sulle delicate tematiche riguardanti il comparto enogastronomico della nostra regione, nonché importante contributo alla qualificazione delle nostre più autentiche specialità, quelle tipicità che costituiscono le ... Marche d’eccellenza! “Attraverso l’iniziativa Marche d’eccellenza - ha affermato Luciano Goffi, Direttore Generale della Banca Popolare di Ancona - intendiamo avviare una nuova “stagione” suscettibile di determinare un’ulteriore crescita del settore delle produzioni agroalimentari marchigiane di qualità, offrendo ai “protagonisti” di questo importante comparto l’opportunità di disporre di un essenziale momento d’incontro e confronto, un vero e proprio “cantiere” di idee e di proposte!”.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 17 gennaio 2008 - 1094 letture

In questo articolo si parla di