Quantcast

Un Etilometro a gettone per valutare se è possibile guidare

1' di lettura 30/11/-0001 -
Lo scorso lunedì 14 gennaio, la Circoscrizione Jesi Ovest ha provveduto a installare presso il circolo parrocchiale San Francesco, alla presenza anche dell’assessore Olivi, un etilometro a gettone.

da Alessandro Viventi
Pres. Circoscrizione Jesi Ovest


L’iniziativa, promossa dalla II Circoscrizione, è stata accolta favorevolmente dal circolo e intende offrire un utile servizio in uno dei locali della città più frequentato dai giovani.
L’apparecchio, acquistato con i fondi della circoscrizione Jesi Ovest, offre infatti al costo di un euro la possibilità di misurare con sufficiente precisione il tasso alcolemico nel sangue e di valutare quindi se si è in grado di mettersi alla guida di un’ autovettura.

La convenzione stipulata, alla cui redazione ha contribuito anche il consigliere Laura Forconi, prevede una ripartizione a metà dei proventi dell’apparecchio tra il Comune e il locale stesso, cui è affidata la gestione dell’etilometro.

Tramite tale iniziativa si intende sia sensibilizzare i giovani circa la pericolosità di guidare dopo aver bevuto alcolici, sia permettere a chi decide di bere con moderazione di non superare il tasso massimo di 0,5g/litro di alcool fissato dalla legge, la quale prevede pesanti sanzioni anche di carattere penale.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 21 gennaio 2008 - 1404 letture

In questo articolo si parla di





logoEV
logoEV