x

SEI IN > VIVERE JESI >

Falconara: settimana di mobilitazione per il Partito Democratico

2' di lettura
1601
EV

Quella che si apre sarà una settimana di mobilitazione per il PD di Falconara Marittima.

dal Pd Falconara
Si terranno tre Assemblee pubbliche sul tema: “Pd: il Partito Nuovo a Falconara. Riflessioni e proposte per lo Statuto e la Carta dei valori.” Le Assemblee saranno dei passaggi fondamentali per illustrare ai cittadini le regole per la costruzione del PD a Falconara.

Questo il calendario degli appuntamenti:
Sabato 26 gennaio - ore 16 – Sala Cooperative – Centro comm.le Le Ville
Domenica 27 gennaio - ore 10.30 - presso Centro Pergoli
Domenica 27 gennaio – ore 9.30 – Sala Spi Cgil Castelferretti

Da questa settimana, inoltre, sui muri della città saranno affissi dei manifesti specifici e a tutte le famiglie sarà spedita una lettera per invitare alla partecipazione il 2 febbraio prossimo quando si provvederà all’elezione degli organismi dirigenti locali del PD. Il tutto rientra nell’ambito della campagna di mobilitazione del PD della provincia di Ancona “PD: Insieme a te”. Insieme alle persone per una politica che sia in grado di cambiare se stessa per andare incontro ai bisogni reali delle persone.

Il 2 febbraio ai falconaresi che si presenteranno ai seggi sarà consegnato il certificato di “Fondatore del PD”. L’attestato costituirà l’occasione per una prima richiesta di sostegno finanziario all’attività politica ed organizzativa del Partito.

A Falconara si eleggeranno:
il Coordinatore Comunale del PD;
il Comitato Direttivo del Circolo del PD;
i 6 Delegati all’Assemblea Provinciale;
Voteranno soltanto gli elettori e le elettrici che hanno partecipato alle primarie del 14 ottobre.
Chi non ha votato il 14 Ottobre, invece, potrà candidarsi purché, ovviamente, residente.

La modulistica necessaria per candidarsi ai vari livelli del PD può essere consultata sul sito del Partito Democratico della provincia Ancona all’indirizzo www.pdancona.org.

ARGOMENTI


Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 22 gennaio 2008 - 1601 letture