Quantcast

Cinema: la programmazione del weekend

1' di lettura 30/11/-0001 -
Mentre ripartono i Giovedì d’Essai al Diana con Caramel (unico alle 21,30, 5 euro) è tempo di dare un’occhiata alla programmazione del weekend nelle sale jesine.

di Marco Catalani
marco@viverejesi.it


All’Olimpia Non è mai troppo tardi mette insieme per la prima volta Jack Nicholson e Morgan Freeman: malati terminali, compiono assieme l’ultimo viaggio all’insegna de “le cose da fare prima di morire”. Nicholson sopra le righe, meglio Freeman.

Into the wild. Questo va assolutamente visto. Non fosse altro perché Sean Pean, produttore e regista, ha impiegato 10 anni per ottenere i diritti dall’autore del libro al quale si è ispirato. Tenacia che ha partorito un inno alla libertà. Politeama.

Infine, Moccini all’ascolto, è tempo di Scusa ma ti chiamo amore, dal nuovo libro del vostro Fede. Raul Bova si innamora di una ragazzetta con 20 anni in meno. Dopo le scritte sui muri e i lucchetti di Ponte Milvio, tremiamo all’idea di cosa potrà succedere tra i teenagers. Bova è l’unico appiglio che ci consente di parlare anche di Aliens vs Predator 2. C’era lui alla gara-uno in Antartide. Stavolta non c’è e i mostri se la giocano in Colorado, in un paesetto di 5000 abitanti. Al prossimo censimento faticheranno molto meno. Li trovate entrambi al Multiplex.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 24 gennaio 2008 - 1111 letture

In questo articolo si parla di