Quantcast

Faceva parte di una banda di spacciatori, arrestato a Jesi

1' di lettura 30/11/-0001 -
Abitava da due anni in città uno dei componenti della banda di Brindisi dedita allo spaccio di hashish e cocaina.



I Carabinieri della Compagnia di Jesi hanno arrestato domenica Alessandro Melcarne, 33enne brindisino che da qualche anno si era stabilito nelle Marche, prima a Falconara e poi in città.

Le indagini dell’Arma pugliese erano partite dall’agosto del 2005 dopo il tentato omicidio del pregiudicato Cosimo Carrisi. Le indagini hanno portato a far scattare le manette ai polsi di 11 persone con arresti eseguiti anche in Lombardia e in Sicilia. Tra i reati ravvisati anche il possesso illegale di armi. Melcarne è ritenuto colpevole di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri non hanno comunque trovato elementi che possano far pensare che l’attività criminosa sia proseguita anche qui nella nostra regione. A quanto sembra il 33enne si era rifatto una vita: lavorava come operaio alla Fincantieri di Ancona ed era legato sentimentalmente con una jesina con la quale abitava. L’arresto è stato operato a Montignano in casa di alcuni parenti, dove l’uomo era solito passare i fine settimana.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 gennaio 2008 - 1675 letture

In questo articolo si parla di