Quantcast

Genga: salvo dopo un volo di cinquanta metri nel burrone

1' di lettura 30/11/-0001 -
Un escursionista di 27 anni di Senigallia è precipitato per oltre 50 metri in un burrone nella zona della Gola di Frasassi.

di Francesca Morici
francesca@viverejesi.it


Un escursionista 27enne di Senigallia è scivolato in un burrone nei pressi del santuario della Madonna di Frasassi. Il giovane in compagnia di un'altra persona domenica pomeriggio, intorno alle 16,30, stava percorrendo un sentiero piuttosto difficile quando improvvisamente è scivolato. La rovinosa caduta è proseguita per circa 50 metri.

A dare l'allarme la persona che accompagnava il giovane. Sul posto una squadra dei Vigili del Fuoco di Jesi, una squadra Speleo alpino-fluviale, il Cai insieme ai sanitari del 118 ed ai Carabinieri di Genga. A complicare le operazioni di salvataggio le cattive condizioni meteorologiche, con forti raffiche di vento.

Dopo due ore i soccoritori sono riusciti a scendere nel dirupo recuperando il giovane, che ha subito risposto alle sollecitazioni del medico. Il 27enne è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale "Engles Profili" di Fabriano per tutti gli accertamenti. Il giovane sarà presto trasferito al Torrette di Ancona.





Questo è un articolo pubblicato il 30-11--0001 alle 00:00 sul giornale del 29 gennaio 2008 - 1240 letture

In questo articolo si parla di





logoEV